Questo sito contribuisce alla audience di

LO SPIRITO DI CRISTO

Veramente è difficile immaginare cosa possa fare lo Spirito di Cristo, se noi lo abbiamo dentro. La sua potenza è inimaginabile...... Ma qual'è lo Spirito di Cristo? Quello dell'immagine. Si è fatto mettere in croce per noi......

Oggi,
mi veniva pensato a come e quanto Dio ci ami. Io penso che non riusciamo a
renderci conto di quanto Dio sia misericordioso e buono verso di noi. Pensiamo a
quante volte non sappiamo perdonare i tradimenti dei nostri fratelli e come
invece Dio perdona ogni nostro tradimento ai suoi insegnamenti.

Veramente
non ci rendiamo conto quale follia d’amore ha fatto Dio, sacrificando suo Figlio
per la nostra salvezza.

Si
tratta di fare un parallelo fra ciò che noi siamo disposti a sacrificare per la
salvezza degli altri, di quella persona che ci uccide, con il suo disprezzo,
ogni giorno.

Per
rendere meglio il concetto posso raccontarvi un storiella che ho sentito
ultimamente da un sacerdote che racconta un episodio della vita di Sant’Antonio.

“Un
giorno Sant’Antonio, durante una visione, chiede a Dio: “Sono io il più santo di
questa provincia?” e Dio risponde: “No, più santo di te c’è il calzolaio del
paese!”. Allora Sant’Antonio va da questo calzolaio e gli chiede: “Quante ore
preghi ogni giorno?” e il calzolaio: “Circa 4 ore” e allora il Santo riflette
fra se e se che lui prega molto di
più. Gli fa un’altra domanda: “Quanti beni dai ai poveri?” “Circa un terzo di
quello che guadagno” risponde il calzolaio e Sant’Antonio riflette che lui ha dato tutto ai
poveri. In quel momento gli viene guardato di fuori e vede una strada con
prostitute, alcolizzati, insomma una strada malfamata, e dice al calzolaio:
“Cosa fai per questi qua fuori?” “Prego ogni giorno Dio che a me, apra le porte
dell’inferno, in cambio della loro salvezza……….”. Sant’Antonio a quel punto
capisce il perché il calzolaio è più santo e che lui non ha quello
spirito……..

Conta
lo Spirito, fratelli, conta lo Spirito………..