Questo sito contribuisce alla audience di

Ostensione del Corpo di Sant'Antonio da Padova

Il corpo di Sant'Antonio da Padova sarà esposto nella Basilica del Santo in Padova dal 15 al 20 febbraio 2010.

Sant'Antonio da Padova Dopo quasi trent’anni dall’ultima ostensione, da lunedì 15 a sabato 20 febbraio 2010, i fedeli potranno venerare le spoglie mortali di S. Antonio esposte dentro un’urna di vetro nella Cappella delle Reliquie della Pontificia Basilica del Santo in Padova.

Si intende così dare seguito al desiderio espresso da molti di rivedere il corpo del Santo, prima del suo ritorno alla splendida Cappella dell’Arca (dove Sant’Antonio riposa da circa 650 annni), che è stata recentemente restaurata. I lavori, complessi e delicati, iniziati il 12 aprile 2008 con il trasferimento temporaneo dell’urna nella Cappella di S. Giacomo, si sono conclusi il 4 dicembre 2009.

L’ostensione coincide con la festa liturgica della Traslazione di S.Antonio (detta anche Festa della Lingua), che si celebra ogni anno in Basilica il 15 febbraio, a ricordo soprattutto della prima traslazione del Corpo del Santo, avvenuta l’8 aprile 1263 ad opera di S.Bonaventura (che ritrovò in quella occasione la Lingua incorrotta del Santo) e di quella del 15 febbraio 1350, quando la tomba del Santo ebbe la sua definitiva sistemazione nell’attuale Cappella dell’Arca. La festa pubblica viene celebrata la domenica che segue il 15 febbraio.

La precedente ricognizione del corpo di Sant’Antonio era avvenuta nel 1981. La tomba del Santo venne aperta, la grande cassa estratta dal loculo dietro l’altare e, tolti i drappi dorati, aperta. All’interno vi era una cassetta più piccola sigillata. Nella cassetta vi erano tre involucri: il primo contenente le ossa del Santo, il secondo contenente le ceneri del corpo e il terzo conteneva l’abito di Sant’Antonio.
Le ossa erano straordinariamente ben conservate (l’unica ricognizione precedente del corpo risaliva al 1263 effettuata da San Bonaventura) e il corpo fu ricomposto.

Per quanto riguarda l’aspetto pastorale (pellegrinaggi, prenotazioni, celebrazioni, ecc), è a disposizione l’Ufficio informazioni della Basilica, e-mail infobasilica@santantonio.org; tel. 049.8789722, fax 049.8789735.

Basilica Sant'Antonio Padova