Questo sito contribuisce alla audience di

Il mondo festeggia Madre Teresa

Si celebra il 26 agosto il centenario della nascita della Beata Madre Teresa di Calcutta con celebrazioni, feste e preghiere in tutto il mondo.

Madre Teresa di CalcuttaMadre Teresa di Calcutta, al secolo Anjeza Gonxhe Bojaxhiu, era nata a Skopje, in Macedonia, il 26 agosto 1910, da genitori di etnia albanese.

Una serie di eventi (messe, veglie, convegni in tutto il mondo) ricordano in questi giorni il centenario della nascita della grande santa dei poveri che trascorse quasi tutta la sua vita a Calcutta, in mezzo ai più poveri ed abbandonati, curando i lebbrosi e cercando di dare un po’ di cibo a chi stava morendo di fame. Ha fondato la congregazione religiosa delle Missionarie della Carità, che ancora oggi in tutto il mondo portano avanti il suo carisma e la sua missione.
Per il suo impegno, la sua attività e la sua testimonianza aveva vinto anche il Premio Nobel per la Pace nel 1979.

Madre Teresa era morta a Calcutta il 5 settembre del 1997 e beatificata da Papa Giovanni Paolo II il 19 ottobre 2003.

Eugene Gonsalves, presidente dell’Associazione cattolica del Bengala, ha affermato ad AsiaNews: “Siamo pieni di gioia all’idea di festeggiare il centenario dell’amatissima madre, come viene chiamata”.

Numerose saranno le iniziative in tutto il mondo.

Nell’arcidiocesi di Calcutta le celebrazioni si terranno principalmente dal 17 agosto al 13 settembre. L’appuntamento più importante è senza dubbio la novena per la canonizzazione della Madre, che verrà recitata in ogni parrocchia della diocesi per tutto il periodo del centenario. Il 26 agosto, data del compleanno di Madre Teresa, il cardinale Telesphore Toppo celebrerà una Santa Messa nella Casa madre dell’ordine delle Missionarie della Carità, dove è sepolta Madre Teresa. Lo stesso giorno verranno inaugurati un Film festival sulla vita della Madre e un’esposizione di dipinti.
Il 5 settembre, giorno della “nascita al Cielo” della Madre, inoltre, l’arcidiocesi di Calcutta ha proclamato un giorno di festa che si concluderà con una messa nel cortile del collegio di S. Francesco Saverio.

A Skopje, il 26 agosto, secondo la Radio Vaticana, Madre Teresa sarà ricordata con una particolare sessione del Parlamento macedone, cui seguira’ la presentazione del Premio nazionale ‘Madre Teresa’. Le celebrazioni in onore di Madre Teresa, in Macedonia, proseguiranno però fino alla fine del 2010.

In Albania, è stato organizzato per il 26 agosto un pellegrinaggio nazionale presso la Cattedrale di Vau-Dejs, che sara’ dedicata a Madre Teresa con una messa presieduta da mons. Rrok Kola Mirdita, arcivescovo di Durres-Tirana.

Il Kosovo, che ha proclamato il 2010 ‘Anno di Madre Teresa‘, festeggera’ la beata il 5 settembre dedicandole una chiesa-santuario a Pristina.

A Roma, il 26 agosto il Cardinale Angelo Comastri presiederà una Messa nella Basilica di San Lorenzo in Damaso. Lo stesso giorno a Roma sarà anche inaugurata una mostra fotografica dal titolo “Beata Teresa di Calcutta, vita, opere, messaggio” allestita presso il Palazzo della Cancelleria.

Altre celebrazioni, incontri, veglie e momenti di preghiera sono previsti un po’ in tutto il mondo, organizzate sia da civili che da laici. In alcune iniziative ha partecipato addirittura l’Unesco.

Centenario della nascita di Madre Teresa