Preghiere per i defunti

Pregare per i defunti e ottenere l'Indulgenza Plenaria.

Pregare per i DefuntiNel giorno del 2 novembre, commemorazione di tutti i fedeli defunti, la Chiesa invita a pregare per tutti coloro che ci hanno preceduto nel Regno dei Cieli.

La preghiera di suffragio per i defunti è una pratica di devozione cristiana molto importante, che la Chiesa incoraggia e promuove.

Numerose sono le possibili preghiere per i defunti. La più nota è certamente il “L’eterno riposo”, che è tratta da un testo biblico non canonico, ma che è entrata ampiamente nella tradizione cristiana.

Nel 1915 papa Benedetto XV concesse ai sacerdoti la possibilità di celebrare tre Messe per i defunti in questo giorno.
Nel Messale Romano esistono tre messe, con tre diverse liturgie (letture, oremus, prefazi, ecc…)
Le letture sono le seguenti:

I Messa: Gb 19,1.23-27a; Sal 26; Rm 5,5-11; Gv 6,37-40
II Messa: Is 25,6a.7-9; Sal 25; Rm 8,14-23; Mt 25,31-46
III Messa: Sap 3,1-9; Sal 41; Ap 21,15a.6b-7, Mt 5,1-12a

Il 2 novembre, giorno della commemorazione dei defunti, tutti i fedeli possono ottenere un’Indulgenza Plenaria applicabile solo alle anime del Purgatorio alle seguenti condizioni:

- visita di una chiesa (tutte le chiese o oratori)
- recita del Padre Nostro e del Credo
- confessione (negli 8 giorni precedenti o successivi)
- comunione
- preghiera secondo le intenzioni del Papa (Padre Nostro, Ave Maria e Gloria)

Nel periodo compreso tra il 1° e l’8 novembre, alle solite condizioni, i fedeli possono ottenere (una al giorno) una Indulgenza Plenaria applicabile alle anime del Purgatorio:
- visitando il cimitero
- pregando per i defunti

————————-

> Commemorazione del defunti

Peeplo Engine

Un motore di ricerca nuovo, ricco e approfondito.

Inizia ora le tue ricerche su Peeplo.