Questo sito contribuisce alla audience di

Il Papa invita a pregare per i sofferenti

Attraverso l'Apostolato della Preghiera (ADP) il Papa invita tutta la Chiesa a pregare, in particolare nel mese di dicembre 2010, per coloro che si trovano in situazioni di disagio e di dolore.

Apostolato della PreghieraOgni mese il Santo Padre affida alla buona volontà di tutti i Cristiani, attraverso l’Apostolato della Preghiera (in sigla AdP), alcune intenzioni di preghiera su temi specifici.

L’Apostolato della Preghiera (in sigla AdP) è un servizio svolto a favore dell’intera Chiesa Cattolica ed è diffuso in tutto il mondo. E’ affidato ai Padri della Compagnia di Gesù.
L’Apostolato della Preghiera è compatibile con ogni tipo di associazione e movimento. L’AdP propone in modo serio ed efficace la spiritualità del Sacro Cuore di Gesù, per aiutare tutti i membri della Chiesa a vivere pienamente il Battesimo e l’Eucaristia nello spirito del sacerdozio comune dei fedeli.

Tutti i fedeli sono quindi invitati a pregare e a riflettere mensilmente sulle intenzioni periodicamente indicate dal Papa e dai Vescovi, offre un collegamento tra la vita spirituale di ciascuno e la realtà delle “gioie e delle speranze, delle tristezze e delle angosce degli uomini d’oggi, dei poveri soprattutto e di tutti coloro che soffrono…” (GS, 1).

Si inizia la preghiera con una specifica PREGHIERA DI OFFERTA

Cuore divino di Gesù, io ti offro per mezzo del Cuore Immacolato di Maria, madre della Chiesa, in unione al Sacrificio eucaristico, le preghiere e le azioni, le gioie e le sofferenze di questo giorno: in riparazione dei peccati, per la salvezza di tutti gli uomini, nella grazia dello Spirito Santo, a gloria del divin Padre.

Intenzioni affidate dal Santo Padre all’Apostolato della Preghiera per il mese di DICEMBRE 2010

Generale:
L’esperienza della sofferenza aiuti a comprendere le situazioni di disagio e di dolore degli altri.

Perché l’esperienza della sofferenza sia occasione per comprendere le situazioni di disagio e di dolore in cui versano le persone sole, gli ammalati e gli anziani, e stimoli tutti ad andare loro incontro con generosità.

Missionaria:
I popoli della terra aprano le porte a Cristo e al suo Vangelo.

Perché i popoli della terra aprano le porte a Cristo e al suo Vangelo di pace, fraternità e giustizia.

Dei Vescovi:
La celebrazione del Natale rafforzi la certezza che l’amore di Dio è la legge della creazione.

Perché la celebrazione del Natale rafforzi in tutti i cristiani la certezza che l’amore divino, incarnato in Cristo, è la legge fondamentale dell’intera creazione.

Mariana:
Perché l’incontro con Maria ci porti ad una vita cristiana generosa e obbdiente alla parola di Gesù.

Pregare per il clero dicendo:
Cuore di Gesù, sostieni i sacerdoti nelle difficoltà del loro apostolato perché perseverino nella grazia ricevuta.

Per estendere la propria preghiera apostolica si può:

  1. Ricevere il 3 dicembre, primo venerdì del mese, la Comunione in riparazione dei peccati di coloro che non aprono il cuore a Cristo.
  2. Recitare per la Chiesa, ogni giorno, almeno una decina del Rosario meditando uno dei Misteri Gaudiosi.

——————————————————–

> Manifesto ADP Dicembre 2010