Questo sito contribuisce alla audience di

La guida risponde

0 Vota

Il mondo di oggi secondo un cattolico

Domanda

Ciao, Marco, ho 29 anni,sono battezzato, praticante, assiduo nei gruppi di preghiera attualmente ne frequento tre,ho parlato con molte persone del Giubileo, riscontrando però, una certa indifferenza, insensibilità. La società moderna propina troppe illusioni, e noi crediamo a tutto quello che i media dicono,tutta questa indifferenza parte da un punto,con l'avvento dei media, tv, radio, internet,etc.., si è lasciata da parte la preghiera,il Signore non é messo al PRIMO POSTO, prima vengono i soldi,il lavoro,la ragazza,le vacanze, poi se ci ricordiamo allora si va in chiesa, però solo alla fine. Poi c'è anche da dire che nei seminari dopo il Concilio vaticano II , non si è più insegnato bene,manca una buona preparazione, poi ci sono altre sfumature, che sarebbe lungo elencarle.Siamo in una società EDONISTICA improntata solo sul PIACERE e GODIMENTO, egoistica, la società ti dice : pensa a stare bene,il prossimo viene dopo, cura il corpo, e se ti manca qualcosa, ascoltati invece che una catechesi, ascolta musica ROCK con messaggi subliminali, poi starai bene. Il messaggio in sintesi è questo. Quale interrogativo per i giovani, ecco qua "Mi sai dire cosa c'è dopo la morte?" l'argomento è questo, i NOVISSIMI, morte, giudizio,inferno, paradiso, questi erano predicati dai sacerdoti di un tempo che facevano le missioni. Allora prima la preghiera il rapporto intimo con Gesù e Maria, un ritorno hai sacramenti, specie quello della Confessione, poi vedremo che l'umanità cambierà. Grazie per la pazienza e per eventuale risposta. Sia lodato Gesù Cristo. Ciao, Davide

Risposta

Le opinioni che hai espresso in questa mail rispecchiano anche le mie quindi credo che non ci sia altra risposta che pregare, pregare, pregare perchè le cose cambino.

dev*** - 21 anni e 7 mesi fa
Registrati per commentare