Questo sito contribuisce alla audience di

Argomenti correlati

  • La Femme au Miroir di Tiziano

    Per tutto il periodo natalizio Milano ospita uno dei principali capolavori del grande maestro veneto, proveniente direttamente dal Louvre parigino. E' solo l'ultima delle fortunate iniziative culturali promosse da ENI e Palazzo Marino in questi anni, volte ad offrire gratuitamente uno spizzico di arte rinascimentale agli spettatori lombardi.

  • La "colletta" del Louvre

    Il grande museo parigino lancia una sottoscrizione pubblica per acquistare le "Tre Grazie" di Cranach, provocatorio capolavoro del 1531. Ma l'iniziativa non ha convinto affatto i francesi, che ironizzano pesantemente sui problemi finanziari della venerata struttura artistica sui siti dei maggiori quotidiani nazionali.

  • Scambi d'autore

    Grazie ad un accordo speciale la Pinacoteca di Brera ospiterà in futuro alcuni capolavori di Raffaello e Piero della Francesca provenienti dal Louvre parigino. In cambio presterà quattro tele di Leonardo al collega francese, in un riuscito viaggio itinerante di opere rinascimentali.

  • Le sfumature della Gioconda

    Grazie a sofisticati apparecchi tecnologici un'équipe scientifica ha analizzato le particolari sostanze cromatiche usate da Leonardo per dipingere il suo più celebre capolavoro. E i risultati dell'indagine - pubblicati subito da un giornale scientifico internazionale - promettono di risolvere alcuni misteri della spettacolare tecnica vinciana, assolutamente inimitabile nel corso dei secoli successivi.

  • La Vergine delle Rocce

    Una delle più curiose ed eleganti opere leonardesche, conservata in duplice copia al Louvre parigino e alla National Gallery di Londra.

  • Luci e ombre di un restauro

    A Parigi infuriano le polemiche sul recente restauro della "Cena in Emmaus" del Veronese, accusato di avere modificato molti elementi del quadro originale per fini di mercato. Caso unico oppure esempio di una tendenza assai popolare?

  • Le nozze di Cana

    Una maestosa rappresentazione del celebre episodio evangelico, realizzata dal brillante genio scenografico di Paolo Veronese (1528-1588).

  • Leonardo ritorna a Milano

    Ultima opera del genio vinciano, il "San Giovanni Battista" sarà esposto eccezionalmente a Palazzo Marino per le feste di fine anno, regalando cosi' al pubblico italiano un evento artistico di grandissima levatura. Erano infatti settant'anni che tale dipinto non metteva piu' piede nel nostro paese, conservato gelosamente nelle preziose sale del Louvre parigino.

  • La battaglia di Paolo Uccello

    Conosciuta in tutto il mondo, La battaglia di San Romano è l'opera piu' famosa di Paolo Uccello, straordinario sperimentatore della prospettiva nella pittura rinascimentale. Pochi pero' sanno le peripezie artistiche e storiche di tale capolavoro.

Le categorie della guida