Questo sito contribuisce alla audience di

Auditel RIS Roma - Prime due puntate

Risultati auditel abbastanza buoni per i RIS, dopo il trasferimento a Roma e un sostanzioso cambio di cast

Cosi’ Aldo Grasso ha commentato “RIS Roma - Delitti Imperfetti”:
“Pietro Valsecchi ha colpito ancora. Con un’idea che soddisfa sia i veri RIS (dopo l’uscita dall’Arma di Luciano Garofano, storico comandante del Reparto Investigazioni Scientifiche, sentivano il bisogno di non localizzare solo a Parma il raggruppamento speciale), sia i finti RIS, quelli televisivi, che possono così sfruttare l’effetto CSI, identificando le varie serie col nome della città che fa da sfondo (Las Vegas, New York, Miami) e mettere a fuoco un diverso stile visuale” dal Corriere della Sera, 20 marzo 2010

In effetti la serie televisiva di mediaset ha cominciato abbastanza bene riconfermando gli ascolti degli anni passati nella prima puntata, andata in onda Giovedi’ 18 marzo. RIS Roma ha avuto 4.401.000 telespettatori con uno share del 17,9%, perdendo la serata contro il 50° Premio Regia Tv, che ha registrato una media di 6.352.000 telespettatori per uno share del 26,46%.

Mediaset si dichiara soddisfatta dell’esordio della serie in un press release del 19 Marzo, in cui puntualizza che RIS “si aggiudica la prima serata sul target 15-64 con una una share del 20.85% e 4.401.000 telespettatori totali.”

La settimana dopo, per la sua seconda puntata, la serie ha visto un calo del numero dei suoi telespettatori (4.135.000) e dello share (16,08%), battendo in numeri assoluti la controprogrammazione su RAI Uno il varieta’ ” Stasera è la tua sera” che ha registrato 3.987.000 telespettatori e il 16,21% di share.

Il basso numero di telespettatori non e’ pero’ totalmente scoraggiante per entrambi i programmi perche’ sono, probabilmente, il risultato della presenza sul satellite e sul digitale terrestre della partita di calcio Napoli- Juventus che nel totale ha avuto una media superiore ai due milioni di telespettatori.

Ci si aspetta che i RIS mantengano piu’ o meno gli stessi telespettatori degli anni scorsi stabilizzandosi intorno ai 4,5 milioni.

Le categorie della guida