Questo sito contribuisce alla audience di

Ad Aliment anche Cantrina

Dal 15 al 18 gennaio al Centro Fiera del Garda di Montichiari.

Ad Aliment anche Cantrina, l’azienda vitivinicola di Bedizzole condotta dalla “donna del vino” Cristina Inganni

Più che una cantina, un progetto vitivinicolo di piccoli numeri ma di grande respiro, che verrà presentato anche sulla vetrina di Aliment, l’expo dell’agroalimentare bresciano in scena dal 15 al 18 gennaio al Centro Fiera del Garda di Montichiari. Un appuntamento al quale nemmeno quest’anno ha voluto mancare Cantrina, l’azienda condotta da Cristina Inganni insieme al marito Diego Lavo a Bedizzole, in provincia di Brescia, comune che viene considerato come la porta che conduce al lago di Garda. Una realtà vitivinicola di piccole dimensioni, ma che da tempo si sta distinguendo per un approccio produttivo sicuramente attento alle prerogative di tipicità del territorio anche se decisamente poco allineato alle tradizioni produttive locali, oltre che per la volontà di esaltare al massimo la personalità dei propri prodotti.

I riconoscimenti degli addetti ai lavori non si sono fatti attendere: in prima fila quelli delle guide specializzate, che in molti casi hanno già segnalato Cantrina come una delle più interessanti realtà emergenti del panorama vitivinicolo nazionale. E recentemente Cantrina è salita sul podio dei vincitori al concorso nazionale “Merlot d’Italia” di Aldeno con il “Nepomuceno” 2001, un vino di grande ambizione e struttura, testimonianza ideale del concetto di qualità perseguito dall’azienda, legato a doppio filo a quello di longevità oltre che di valorizzazione delle potenzialità del terroir. Ed è proprio per esemplicare idealmente l’attaccamento alle radici che l’azienda ha deciso, a partire dagli imbottigliamenti del 2004, di rinunciare alla Doc Garda per utilizzare esclusivamente l’Indicazione Geografica Tipica Benaco Bresciano, che diversamente dalla Doc appartiene esclusivamente all’area di produzione. Un’altra testimonianza della rigorosa attitudine di un’azienda che inaugura a Montichiari un’annata che si preannuncia densa di impegni e di sorprese.

LA CARTA D’IDENTITA’ DI CANTRINA
L’azienda: Cantrina
Indirizzo: via Colombera 7, Cantrina di Bedizzole
Telefono: 030/6871052
Mail: cantrina@libero.it
Proprietaria: Cristina Inganni
Enologo: Team Zymè
Ettari vitati: 6

Ricevimento: solo su appuntamento durante la settimana, il sabato l’azienda è aperta, con vendita vini in cantina