Questo sito contribuisce alla audience di

Mario Soldati

Al via gli eventi per il centenario di un genio italiano

Dal 27 AL 30 giugno 2006, nell’ambito
di ‘LE PAROLE DELLO SCHERMO’, importante FESTIVAL
INTERNAZIONALE, L’OMAGGIO DELLA CINETECA DI BOLOGNA.
Nel 2006 si ricorda un genio italiano: Mario Soldati. Cade infatti quest’anno,
esattamente il 17 novembre, il centenario della nascita di colui che a buon
diritto può essere considerato il grande descrittore dell’Italia del ‘900, il primo
‘media man’ italiano, che in tutti i campi in cui operò lasciò opere memorabili.
E partono da Bologna alcune delle iniziative principali entrate nei programmi
del Comitato Nazionale per le celebrazioni di Mario Soldati 1906-
2006 (www.comitatomariosoldati.it) Dal 27 al 30 giugno 2006, la
Cineteca di Bologna, internazionalmente nota per il restauro di pellicole e
per la sua attività culturale, rende omaggio a Mario Soldati nell’ambito de ‘Le
parole dello schermo’, il festival dedicato a letteratura e cinema promosso
dal Comune di Bologna-Settore Cultura e rapporti con l’Università
(www.cinetecadibologna.it, tel. 051.2194814) e ideato da Angelo Guglielmi. Il
programma del Festival (20.000 spettatori nel 2005) prevede incontri tematici
sul ‘racconto del presente’, il ciclo ‘Invasioni di campo’, nuove sezioni sul
doppiaggio, anteprime, interviste, incontri, maratona notturna della
fantascienza-spaghetti, ospiti di grido e altri appuntamenti. Tra questi,
appunto, l’interessante omaggio a Soldati, una retrospettiva di 8 film di
Soldati, che verranno proiettati in varie sedi del festival (sale della Cineteca,
sale Lumiere, luoghi storici della città, maxischermo in piazza Maggiore).
L’omaggio a Soldati di Bologna viene arricchito anche da una sezione
televisiva, con la riproposta di 15 ore di trasmissione tratte dai due ‘viaggi’ di
Mario Soldati (Viaggio lungo la Valle del Po, alla ricerca dei cibi genuini, 1957,
e Chi legge?, 1960, in collaborazione con Cesare Zavattini) concessi dalle
Teche RAI. Non mancheranno iniziative collaterali, come una tavola rotonda
alla presenza dei più autorevoli studiosi di Soldati, e la pubblicazione di una
monografia a cura di Emiliano Morreale. Allo studio anche un evento
enogastronomico con menu soldatiano.
INFORMAZIONI:
tel. 051.6630619 (Comitato Mario Soldati)
tel. 051.2194814 (Cineteca di Bologna)
www.comitatomariosoldati.it; info@mariosoldati.it
www.cinetecadibologna.it
leparoledelloschermo@comune.bologna.it