Questo sito contribuisce alla audience di

Alimentazione Naturale

Dal 29 luglio al 3 agosto 2006nel Monastero di Celestino V

Eremo di Santo Spirito a Maiella Roccamorice (PE)

L’eremo di Santo Spirito fu edificato dall’eremita Pietro Angeleri del Morrone, futuro Papa Celestino V, nei primi decenni del 1200. Esso è totalmente addossato alla montagna ad un’altezza di 1360 metri slm, sulla Maiella, la Montagna Madre d’Italia, nel cui territorio esistono quasi cento eremi.
Qui Pietro Celestino ha vissuto per 47 anni praticando il digiuno, la preghiera, la mortificazione del corpo, ma anche lo studio e l’organizzazione della Congregazione Celestiniana, diffusa in tutto il mondo allora conosciuto.
Partendo dalla Regola di San Benedetto (ora et labora) i Celestini si sono sempre dedicati al prossimo, ricaricandosi di forza spirituale negli eremi, per poi affrontare con vigore le esigenze anche materiali dei più derelitti.
Il Monastero di Santo Spirito a Maiella è la sede della Fondazione Ricercatori per la Vita, che ha tra i suoi scopi la formazione e la ricerca per sostenere il totale rispetto della vita umana, dal concepimento alla morte naturale, e la creazione di unità ospedaliere in Africa.

Crediamo che uno stage di Alimentazione Naturale in questo contesto abbia un valore aggiunto incalcolabile. La possibilità di usufruire della cucina e del refettorio del Monastero ci permette di mettere in pratica i concetti imparati durante il corso e sperimentare gli effetti disintossicanti dell’Alimentazione Naturale.

Per informazioni ulteriori, telefonare
allo 02 26 41 61 62
http://www.unimi.org
info@unimi.org