Questo sito contribuisce alla audience di

Guida MICHELIN Italia 2007.

Le Stelle e i Bib Gourmand

Invariate le 3 stelle 2007: Al Sorriso di Soriso (No), Il Pescatore di Canneto Sull’Oglio (Mn), Le Calandre di Rubano (Pd), l’Enoteca Pinchiorri di Firenze e La Pergola di Roma.

Si sono aggiudicati la  seconda stella: il ristorante St. Hubertus in Alta Badia (Bz), il Villa Crespi di Orta San Giulio (No), la Madonnina del Pescatore di Senigallia (An), il Piccolo Lago di Verbania (Vb) e la Taverna del Capitano di Massa Lubrense (Na).

Infine i ristoranti che hanno ottenuto la prima stella: Piazza Duomo di Alba (Cn), Antica Osteria del Camelì di Ambivere (Bg), Ca’ Daffan di Arzignano (Vi), Dal Vero a Badoere - Morgan (Tv), Lear a Brioso (Mz), Sapposentu a Cagliari, Nido del Picchio a Carpaneto Piacentino (Pc), Trattoria Toscana a Castiglione della Pescaia (Gr), L’Arsenale (ex Tre Gigli di Lodi) a Cavenago d’Adda, Jasmin a Chiusa (Bz), La  Cantinetta a Felino (Pr), Rossini a Firenze, L’Enoteca a Macerata, Anna Stuben a Ortisei (Bz), Acqua Pazza a Ponza (Lt), Reale a Rivisondoli (Aq) del bravo Niko Romito, Il Pagliaccio a Roma, Mirabelle a Roma, Orso Grigio a Ronzone (Tn), La Credenza a San Maurizio Canavese (To) del bravissimo Giovanni Grasso, Il Canto a Siena, Zum Lowen a Tesimo (Bz), Trenkenstube a Tirolo (Bz), Tilia a Vandoies (Bz).

http://www.informacibo.it