Questo sito contribuisce alla audience di

Guida 2007

Ristoranti del Buon Ricordo

L’Unione Ristoranti del Buon Ricordo presenta la Guida 2007, con centoventi insegne selezionatissime, dislocate su tutto il territorio nazionale e all’estero. La Guida è una ”mappa” del mangiar bene rinnovata nel formato, più grande (14×22,5, 176 pp.), e nei contenuti: informazioni più ampie sui locali, sugli edifici che li ospitano, sovente templi dell’architettura, sulla storia delle famiglie che li conducono e la loro filosofia gastronomica.
la nuova Guida mette risalto le nuove insegne associate; nove ristoranti dove la valorizzazione della cucina regionale e la professionalità nell’accoglienza rappresentano la prima mission. A Milano: Masuelli S.Marco, 13 Giugno; 13 Giugno 2; a Moltrasio (Co): Imperialino; a Belvedere Marittimo (Cs): Sabbia d’oro; a Modica (Rg): La Gazza Ladra; a Parigi: Paolo Petrini; a Tokyo: Cascina Canamilla; a Kanagawa: Bamboo.

Ciascuna ”new entry” presenta la ricetta del Buon Ricordo, specialità del territorio che, scelta dall’ospite, si trasforma al termine del pranzo in un prezioso piatto in ceramica dipinto a mano, opera degli artigiani della Ceramica artistica Solimene di Vietri, dono del ristoratore a memoria di un’esperienza gastronomica speciale.

Accanto ai piatti dei neo-associati, la Guida mette in evidenza le sostituzioni delle ricette e del relativo piatto: la regola del Buon Ricordo vuole, infatti, che ogni cinque anni il ristoratore possa proporre, se crede, una nuova specialità a ‘’simbolo” del suo locale. Nell’edizione 2007, quindi, dodici insegne presentano i loro piatti novità, curiosità gastronomica e insieme passione per i tanti collezionisti dei piatto decorato.

Una passione che non deve però distrarre dal compito primo dell’Unione Ristoranti del Buon Ricordo, da 43 anni in prima fila per difendere e promuovere con impegno ma senza clamore le tante cucine locali che formano l’inimitabile affresco della cucina italiana, in un progetto che la vede sempre più impegnata sul fronte estero: ne è testimonianza l’ingresso nell’associazione di Paolo Petrini, ambasciatore del buon gusto e della creatività italiana a Parigi, il cui ristorante in Rue du Débarcadére è conosciuto e celebrato fra i migliori indirizzi gourmand della capitale francese.

In Italia
Masuelli S. Marco Viale Umbria, 80 - Milano - Tel. 02.55184138
Dal 1921 la famiglia Masuelli ha creato a Milano un punto di incontro tra la cucina piemontese e lombarda. Il ristorante è caratterizzato da un arredo antico, illuminato da due splendidi lampadari di Giò Ponti. Pino Masuelli, con la moglie Tina e il figlio Massimiliano, accoglie l’affezionata clientela tra i profumi e i sapori di piatti della tradizione realizzati con autenticità e rigore.
La ricetta del Buon Ricordo: ”Solare”, milanesine con risotto allo zafferano.

13 Giugno Via Carlo Goldoni, 44 - Milano - Tel. 02.719654
Il ristorante si definisce ”un posto speciale lontano dai luoghi comuni”. Un ambiente elegante e discreto; in un quartiere residenziale la vera cucina della terra e del mare di Sicilia.
La ricetta del Buon Ricordo: Pasta con le sarde.

13 Giugno 2 Piazza Mirabello, 1 - Milano - Tel. 02.29003300
Una sala accogliente, stile anni ’30, tra via S.Marco e via Solferino; un’isola siciliana ospitale e genuina.
La ricetta del Buon Ricordo: Involtini di pesce spada.

Imperialino Via Regina, 26 - Moltrasio (CO) - Tel. 031.346600
Sulla riviera occidentale del primo bacino del lago di Como, il ristorante accoglie l’ospite in un’atmosfera suggestiva e rilassante, col suo elegante giardino e la sua terrazza in riva al lago, offrendo una vasta scelta di specialità, tra le quali non mancano mai i tipici piatti del lago interpretati con eleganza e fantasia dal giovane chef Christian Bertogna.
La ricetta del Buon Ricordo: Carpione e Missûltit.

Sabbia D’Oro Via Piano delle Donne - Belvedere Marittimo (CS) - Tel. 0985.88456.
Nell’accogliente locale, affacciato su un mare limpido e pescoso, Anna e Palmino Raffo si sono divisi i compiti: Palmino si dedica ogni mattina alla ricerca scrupolosa dei migliori prodotti di terra e i più freschi frutti del mare; Anna li cucina valorizzandone i sapori e le caratteristiche. I figli Alessandro, Giuseppe e Fabrizio completano con cordiale accoglienza questo gruppo di famiglia di autentica professionalità.
La ricetta del Buon Ricordo: Gnocchetti ”Sabbia D’Oro”.

La Gazza Ladra Via Blandini, 5 - Modica (RG) - Tel. 0932.755655
Nel centro di Modica Alta, in un edificio tardo barocco dal grande fascino, un elegante ristorante dall’atmosfera calda e rilassante. Il giovane chef Accursio Craparo offre una cucina raffinata e creativa che interpreta e ripropone i sapori della sua splendida terra.
La ricetta del Buon Ricordo: Cous cous al nero di seppia.

In Francia
Paolo Petrini
6, Rue du Débarcadére - Parigi - Tel. 0033.145742595
La passione per il bel canto si è accompagnata con l’amore per la cucina ereditato dal ricordo e dall’esperienza della sua adolescenza tra Pisa e Trieste. Un ristorante tutto italiano in ogni particolare, riconosciuto, apprezzato e celebrato dai migliori gourmet di Francia.
La ricetta del Buon Ricordo: Piccioncino alla Notre Dame.

In Giappone
Cascina Canamilla
5-5-6 Shirokanedai, Minato-ku, Tokyo - Tel. 0081.3.5475.2646
Il ristorante è situato nel centro di Tokio, nel quartiere elegante e tranquillo di Minato-Ku. L’ambiente è accogliente e tipicamente italiano nella ricercatezza dei particolari, dagli arredi alla minuteria da cucina. Chef e sommelier hanno acquisito la loro preparazione professionale in Italia e propongono un menù ampio e tradizionale di cucina italiana.
La ricetta del Buon Ricordo: Corzetti alla marinara.
Ristorante Hotel Bamboo
984-4 Sengokubara, Hakone-machi, Ashigarashimo, Kanagawa - Giappone - Tel. 0081.460.4.3311
Situato nel bosco di Hakone, zona tra le più famose di fonti termali e solforose; all’ambiente esterno dunque tipicamente giapponese, fa riscontro un interno classicamente italiano come la cucina che propone.
La ricetta del Buon Ricordo: Pollo alla Toscana.

I nuovi piatti del Buon Ricordo
Ristorante Belvedere - Bassano del Grappa (VI)
Petto di faraona quattro stagioni.
Ristorante Cacciani - Frascati (RM)
Pappardelle al ragù in bianco ed erbe di caccia.
Ristorante Casale - Saint Christophe (AO)
Scaloppa alla valdostana.
Trattoria Dall’Amelia - Mestre (VE)
Baccalà alla cappuccina.
Ristorante Dei Poeti - Portovenere (SP)
Ravioloni con pescato del golfo e ragù di calamari.
Ristorante Due Leoni - Ariano Polesine (RO)
Maccarun de patate saltà.
Trattoria Favorita - Lido di Venezia
Spezzato di pesce in brodetto del ”matto”.
Trattoria La Chiocciola - Quartiere di Portomaggiore (FE)
Sformato di chiocciole.
Ristorante La Trota - Rivodutri (RI)
Cannoli di ricotta all’anice stellato con verdurine fritte e coulis di borragine.
Ristorante La Scuderia - Palermo
Sformatino di melanzane su emulsione di pomodoro e mousse di ragusano.
Ristorante Pret a porter di Paolo Teverini - Bagno di Romagna (FC)
Piccione arrostito su melanzane alla griglia, semolino fritto, mele in padella e animelle di vitello al pistacchio.
Rosteria da Luciano - Bologna
Cotoletta alla bolognese.

Per Informazioni:
Unione Ristoranti del Buon Ricordo
C.so Italia 10, 20122 Milano
Tel. 02.80582278
E-mail: info@buonricordo.com