Questo sito contribuisce alla audience di

Le Stagioni dell'Olio

XI Settimana nazionale dell'Olio

A fine gennaio inizia la XI Settimana Nazionale dell’Olio. Regione Abruzzo ospite d’onore con le sue produzioni di qualità

Arrivano Le stagioni dell’Olio fra qualità, cultura, curiosità e salute dell’extravergine italiano

Battesimo inedito a Identità Golose (Milano 29-31 gennaio). Approdo a Firenze con Vinolio (9-11 febbraio). Poi abbinamento con la cioccolata (3-5 febbraio) a Monsummano.

Ampolle d’Oro a Siena ed epilogo alla Wine Academy di Roma

Anche quest’anno abbiamo scelto di mirare direttamente al consumatore con importanti appuntamenti, degustazioni e corsi di assaggio per la diffusione del valore, della qualità, della cultura dell’olio extravergine, un prodotto che da sempre contraddistingue la cultura mediterranea e lo stile di vita italiano improntato su salubrità e benessere. L’Enoteca Italiana, quindi, prosegue l’opera di promozione e valorizzazione dell’eccellenza oleicola italiana ed assolve un ruolo di cerniera importante verso i consumatori. Con queste parole Flavio Tattarini, presidente di Enoteca Italiana, ha presentato questa mattina (15 dicembre) a Roma (Associazione Stampa Estera) ‘Le Stagioni dell’Olio ‘ XI Settimana Nazionale dell’Olio” che, organizzata da Enoteca Italiana e Associazione Nazionale Città dell’Olio, è in programma da fine gennaio a Siena, Milano, Firenze e Roma fra degustazioni, banchi di assaggio, curiosi abbinamenti del gusto e momenti di approfondimento. Ospite d’onore dell’intera rassegna la Regione Abruzzo con il suo ricco carrello di extravergine di qualità. L’olivicoltura è oggetto di studio e di sperimentazione da parte degli organismi tecnici dell’Arssa ha aggiunto il direttore generale dell’Agenzia per i servizi di sviluppo agricolo dell’Abruzzo, Donatantonio De Falcis prevalentemente orientati su varietà locali al fine di caratterizzare e differenziare maggiormente le produzioni, ma anche per aumentare la qualità, convinti che l’olio abruzzese potrà percorrere il percorso virtuoso già avviato dal Vino. Con l’edizione 2007 ha concluso Nicola Maria Trombetta, vicepresidente dell’Associazione Nazionale Città dell’Olio ‘la Settimana Nazionale dell’Olio acquisisce la denominazione di Le Stagioni dell’Olio a testimonianza di una radicata volontà di rinnovamento e miglioramento continuo che non intende accontentarsi dei solidi successi riscossi negli scorsi anni.

Battesimo inedito quest’anno per “Le Stagioni dell’Olio - XI Settimana Nazionale dell’Olio” che, per la prima volta, approda all’interno di Identità Golose a Milano dal 29 al 31 gennaio. All’interno del “Congresso italiano di cucina d’autore” sono infatti in programma Degustolio e alcuni mini corsi di degustazione che porteranno a Palazzo Mezzanotte un ricco carrello di extravergine italiani ed un focus sugli oli abruzzesi. Spazio poi ad un inedito connubio fra olio e golosità quando, dal 3 al 5 febbraio a Monsummano (PT), si svolgerà “Cioccolosità - Extravergine e cioccolato” presso la Fattoria Medicea di Monsummano Terme. La manifestazione tornerà poi nella sua patria d’origine a Siena, sabato 10 febbraio, con la consueta giornata di premiazione e la consegna delle Ampolle d’Oro a chi si è distinto per la promozione e la valorizzazione della cultura dell’olio. Nelle edizioni passate hanno ricevuto l’ambito premio alcuni personaggi importanti tra cui Isabella Ferrari, Ricky Tognazzi, Rita Levi Montalcino e Alfonso Iaccarino. Si rinnova poi, dopo il successo dello scorso anno, la collaborazione con la Fondazione Qualivita grazie alla campagna “Io amo l’olio italiano” e alla curiosa iniziativa “Olio su tela” che, il 10 e 11 febbraio, permetterà a tutti i visitatori del Palazzo Squarcialupi di Siena, al termine del percorso della mostra, di degustare una selezione di extravergine da tutta Italia. Le stagioni dell’Olio si danno appuntamento poi a Firenze dal 9 all’11 febbraio in occasione della prima edizione di Vinolio. All’interno della campionaria enogastronomica - la Mostra della Qualità, nella Fortezza da Basso, una nuova opportunità di accedere ai banchi di assaggio di Degustolio e dei mini corsi di degustazione. Domenica 11 febbraio alle 10.30 è in programma poi la tavola rotonda “Processo all’extravergine: un piacere che fa bene?” con esperti e giornalisti a confronto su tematiche di stretta attualità correlate agli aspetti salutari dell’olio. A far da epilogo alla manifestazione, infine, la prestigiosa cornice della Wine Academy di Roma (24 febbraio) dove sono in programma assaggi e degustazioni guidate dei pregiati olii italiani e abruzzesi in particolare sullo sfondo incantato della scalinata di Trinità dei Monti.