Questo sito contribuisce alla audience di

55° Palio del Recioto

Nato nel 1953 a Negrar, il Palio del Recioto ha contribuito a far conoscere e valorizzare sia i pregiati vini, Valpolicella, Recioto e Amarone, sia la Valpolicella, splendida terra, ricca di tesori storici e naturalistici.

La manifestazione ha assunto negli anni una sua precisa connotazione con alcuni appuntamenti divenuti ormai un “must” per visitatori ed appassionati. I giorni centrali del Palio sono la domenica 8 e lunedì 9 aprile, quando ha luogo la premiazione del concorso enologico del “Recioto del debutto” scelto tra le produzioni delle cantine della zona. Una commissione, composta da enologi ed esperti del settore, assaggia e classifica i vari vini per poi proclamare il vincitore nella Piazza del paese, davanti ai moltissimi visitatori.
Nelle giornate clou del palio vengono allestiti chioschi di mescita del vino dove poter assaggiare un buon bicchiere di Recioto o delle altre famose etichette della Valpolicella, e stand gastronomici che servono i piatti della tradizione locale. Numerosi gli spettacoli d’intrattenimento, di musica e folclore che allietano le giornate di festa.
Due inoltre sono le importanti manifestazioni sportive che fanno tradizionalmente da corollario al Palio:
- Il Gran Premio “Palio del Recioto”, gara ciclistica internazionale, appuntamento molto seguito che ha visto la partecipazione dei migliori ciclisti italiani e stranieri (Moser-Battaglin-Visentini-Konichev-Pavlic ecc.), che si svolge martedì 10 aprile.
- La corsa podistica “Caminada tra le vigne del recioto”, passeggiata che porta i molti appassionati nelle campagne che circondano Negrar attraverso i vigneti dove si produce l’uva da cui nascono i famosi vini della Valpolicella, che si svolge domenica 22 aprile.
http://www.cittadiverona.it/