Questo sito contribuisce alla audience di

Demetra Capezzano Pianore

Demetra 43° “Mostra della fragola, dei fiori e dei prodotti della nostra terra” Demetra” come una grande isola del tesoro tra storia, mito e lavoro. Il ricchissimo patrimonio di eccellenze[...]


Demetra 43° “Mostra della fragola, dei fiori e dei prodotti della nostra terra”

Demetra” come una grande isola del tesoro tra storia, mito e lavoro. Il ricchissimo patrimonio di eccellenze orto-florovivaistiche della Versilia, terra di contadini e di tradizioni secolari, sudore e sacrificio, torna ad essere protagonista, da venerdì 21 a domenica 23 maggio (dalle 9 alle 24 - ingresso gratuito), a Villa Le Pianore, a Capezzano, nel Comune di Camaiore (Lu), nell’ambito della 43ma edizione della “Mostra della fragola, dei fiori e dei prodotti della nostra terra” promossa dall’amministrazione comunale con il contributo della Banca del Credito Cooperativo della Versilia. Regina della mostra sua maestà la fragola che sarà presente con una foltissima delegazione di produttori e varietà locali.

A Villa Le Pianore, nel cuore di Capezzano, il tradizionale appuntamento con “Demetra” tra esposizione di fiori e ortaggi, frutti e piante, dimostrazioni di arte floreale e talk show, percorsi del gusto, spettacoli e prodotti a km zero.

Regina della mostra sua maestà la fragola che sarà presente con una foltissima delegazione di produttori e varietà locali.

“Demetra 2010” si ispira alla fantastica isola descritta dal romanzo di Robert Louis Stevenson per “raccontare”, attraverso suggestivi e coinvolgenti giochi cromatici e decorativi, similitudini con la flora tipica della macchia, il duro lavoro dei campi e la magia della vanga come strumento di esaltazione del lavoro e dell’agricoltore. “Demetra” è un viaggio che non ti aspetti; un’isola ideale dove scoprire i tesori della terra magnificamente esposti in un percorso di conoscenza tra fragole e ortaggi di stagione, frutta, erbe aromatiche e ninfee, fiori e piante in vaso e recise, da frutto e da giardino.

Divisa in due grandi giardini, nel PalaFiori sarà allestita la composizione che richiama l’isola del Tesoro, immaginata questa volta nel Mediterraneo, e più precisamente nell’Arcipelago Toscano, con la flora tipica caratterizzata da cipressi, lentisco, leccio, corbezzolo, olivi e melograni, ginestre, erica, rosmarino, mirto e salvia, e la spiaggia da dove forzieri pieni di tamerici, elicrisum e timo, porteranno alla luce i tesori del florovivaismo locale. Nel PalaDemetra sarà invece ospitata l’esposizione di ortaggi e frutta che richiama, quest’anno, il lavoro dell’agricoltore rappresentato dalla vanga che “scava” alla ricerca del tesoro-raccolto.

Ecco come si presenterà ai migliaia di visitatori la prossima edizione della mostra esaltata dal progetto del Liceo Artistico Statale di Lucca coordinato dal Professor Carlo Cipollini e dal Presidente, Walter Rinaldi. Promossa in collaborazione con il Mercato dei Fiori di Viareggio, del Mercato Ortofrutticolo di Camaiore, Coldiretti, Cia, Confagricoltura, Unione Agricoltori, Consorzio della Strada del Vino e dell’Olio, “Demetra” punta sulla qualità e sull’eccellenza degli oltre 200 espositori tra floricoli, vivaisti e orticoli, in rappresentanza di oltre 2 mila attività e 6 mila addetti, creando un fil rouge con l’iniziativa “La via degli Orti”, primo successo di Primavera tutto camaiorese.

Non mancheranno naturalmente le degustazioni di prodotti tipici e vino, i richiestissimi percorsi del gusto in Villa, i talk show esclusivi con famosi esperti di enogastronomia e agricoltura, le dimostrazioni di arte floreale e sculture vegetali con maestri fioristi. Tra le novità da segnalare l’ampliamento dell’area dedicata ai prodotti a km zero (filiera corta) con il mercatino degli agricoltori.

A “Demetra” l’agricoltura è un tesoro da scoprire!

Per informazioni: Ufficio Turismo Comune di Camaiore

Apertura: Venerdì ore 17
Sabato e Domenica ore 9

Chiusura: ore 24
Orario: dal lunedì al venerdì dalle 14,30 alle 17,30
Ingresso Libero.