Questo sito contribuisce alla audience di

La giornata della Terra

Tutti insieme per dire no all’inquinamento.

Si è svolta il 22 Aprile scorso in tutto il mondo la Giornata della Terra. Domenica, infatti, mezzo milione di persone in tutto il pianeta, ha festeggiato al grido di “Salviamo il pianeta!”. Una serie di eventi in vari Paesi del mondo che hanno ribadito l’impegno contro l’inquinamento: concerti, maratone, campagne contro il nucleare, manifestazioni per salvare gli alberi.

L’edizione di quest’anno era dedicata, in modo particolare, ai problemi dell’inquinamento atmosferico e all’uso (abuso!) dell’automobile. Così, il 19 Aprile si è svolto il Car free day: i cittadini di India, Hong Kong, Costa Rica, Australia, Canada, Singapore, Iran, Perù e di alcuni Paesi europei, sono stati invitati a lasciare a casa l’automobile e a muoversi con i mezzi pubblici o con altri mezzi di trasporto non inquinanti.

In Italia il Car free day è stato festeggiato nell’ambito delle già note domeniche ecologiche. Per volere del Ministero dell’Ambiente le città sono state chiuse al traffico delle automobili e nelle piazze principali Legambiente ha organizzato banchetti e giochi per bambini.

Due giornate per godersi le città, informarsi sulle iniziative contro l’inquinamento e per tentare di salvare il patrimonio ambientale.

Le categorie della guida