Questo sito contribuisce alla audience di

Castel Sant’Angelo: che, maestoso, si rispecchia nelle acque del Tevere

Uno dei monumenti più caratteristici di Roma

MausoleoQuesta potente e suggestiva fortezza fu, alle origini, un mausoleo fatto costruire dall’imperatore Adriano (135-139) per sé e per i suoi successori. Divenne in seguito luogo di rifugio di pontefici, caserma e prigione. Nel 590 a Roma infuriava una tremenda peste. L’allora papa Gregorio Magno ordinò una processione di tre giorni, per invocare l’aiuto divino. La leggenda narra che in tale occasione un angelo apparve sul Mausoleo, nel gesto di rinfoderare la spada, come a significare che le preghiere erano state esaudite e che la peste aveva ormai fine. Per ricordare questo evento, una grande statua ritraente un angelo venne posta sul mausoleo che da quel momento prese questo nome: Castel Sant’Angelo!
Note informative: Indirizzo: Lungotevere Castello, 50
Zona: Castel S. Angelo – Piazza Navona
Orario: dalle 9 alle 19 Lunedì chiuso
Ingresso: € 5,00
Telefono: 066819111