Questo sito contribuisce alla audience di

Video-guida: Il Pantheon

La più grande cupola di calcestruzzo mai costruita

Notturno del PantheonInsieme al Colosseo, il Pantheon è uno dei grandi simboli di Roma. Uno straordinario tempio di duemila anni e un edificio davvero particolare, un monumento commemorativo alla genialità degli architetti romani.

L’edificio che oggi ammiriamo è quello che l’imperatore Adriano fece costruire tra il 118 e il 125 d.C.

Il Pantheon è stato una chiesa cristiana dal 609. La cupola è considerata la più importante opera architettonica della Roma antica, è anche la cupola in calcestruzzo senza rinforzi più larga mai costruita e perfettamente simmetrica. L’unica fonte di luce viene da un’apertura circolare (oculus) larga 9 metri.

Di fronte all’ingresso si trova il nicchione principale, dominato da un arco; bellissime le due colonne di marmo con venature lilla. Le altre nicchie, rettangolari e semicircolari, sono anche loro precedute da due colonne in marmo tunisino giallo antico. L’effetto straordinario dei marmi, prosegue nella pavimentazione. I Romani, che chiamarono la chiesa S. Maria Rotonda, furono gelosissimi di quel tempio, tanto da usare una speciale cura per difendere e conservare il Pantheon.

La chiesa custodì per molti secoli, la reliquia del Volto Santo, chiusa in una cassa con tredici chiavi, ognuna delle quali era custodita dal Caporione degli allora tredici rioni romani.