Questo sito contribuisce alla audience di

Puccini e la Luna

Teatro Manzoni: omaggio a Puccini

Puccini e la lunaIn scena al Teatro Manzoni dal 17 febbraio al 15 marzo per la regia di Carlo Alighiero “Puccini e la Luna”.

La scena si svolge nel 1924. “La luna” l’ispirazione, la donna, il sesso, il rifugio, per Puccini, nella commedia, sono raffigurate nella sua ultima amante, Rose.

“Lo spettacolo cerca di esprimere il carattere di Puccini, le sue debolezze, il suo pensiero, la sua insofferenza per la “nuova musica” di Schönberg.

Il maestro, tentato da ciò che è nuovo, vorrebbe trasformarlo e includere quanto c’è di valido nel suo ultimo lavoro: “Turandot”, ma senza tradire il suo teatro, le sue amate eroine, la sua musica.

Ma sarà la “luna”a tradirlo: non è più fonte di ispirazione ma di dubbi. Cosciente della crisi creativa del maestro Rose, che dovrebbe essere la protagonista della Turandot, lo accusa di essere vecchio, finito, di non avere più idee. Puccini reagisce e cerca di superare il momento critico scegliendo un’altra soprano che in Turandot dovrà sostenere il personaggio della dolce schiava Liù.

Incominciano violente scenate e contrasti tra Rose, che si sente scalzata artisticamente dal suo ruolo di protagonista e Puccini, il quale preso dall’ansia e già malandato nella salute, non porterà a termine il suo ultimo capolavoro.

Turandot andrà in scena incompiuta alla Scala con la direzione di Toscanini nel 1925. Un anno dopo la morte del maestro.

Protagonista è anche la musica con alcune delle più belle arie del grande maestro suonate e cantate dal vivo dagli altri personaggi della commedia: un maestro di musica, due soprano, un tenore, una mimo e una segretaria.

E’ un omaggio al maestro nel 150° anniversario dalla sua nascita, ed i protagonisti Carlo Alighiero e Laura Lattuada con il gruppo di interpreti canori, lo hanno portato in scena con grande bravura. Originali le scenografie e i costumi.

Informazioni:

Teatro Manzoni

Indirizzo: Via Monte Zebio 14/c

Tel.: 06/3223634