Questo sito contribuisce alla audience di

Fare shopping in periodo di crisi

Aiutiamo il nostro bilancio facendo spese nei mercatini

"Porta Portese"Ascoltiamo le notizie sulla crisi delle banche che falliscono o le borse che vanno a picco, i dati che vengono forniti descrivono la gravità della situazione, ma spesso non ne cogliamo il senso.

La crisi si trasforma in realtà tangibile, quando la percepiamo sulla nostra pelle, nelle nostre tasche, si dà fondo ai risparmi che cominciano a diminuire e non si riesce ad arrivare a fine mese, soprattutto se non abbiamo più un lavoro o siamo precari con a carico una famiglia da mantenere.

Si cerca di fare a meno delle spese voluttuarie, tagliando il più possibile.

Non dobbiamo arrenderci, per vestirsi non sempre è necessario andare in un negozio con prezzi poco accessibili, se vi piace guardare attentamente tra mille occasioni, vi suggeriamo qualche posto dove si possono fare buoni affari.

Si può dare un’occhiata ad uno degli empori più economici e rinomati di Roma: Mas allo Statuto, aperto anche la domenica, si trova tra la Stazione Termini e Piazza Vittorio, in Via dello Statuto 11.

Per le scarpe, potete andare a Testaccio (di mattina molto presto) dove, nel mercato rionale in Piazza dell’Emporio, c’è un banco di ottime scarpe da donna.

Non dimenticate, la domenica, di fare una visita al mercato di Porta Portese: vi troverete cose vecchie e nuove: mobili, vestiti nuovi ed usati, fiori, macchine fotografiche e molto altro.