Questo sito contribuisce alla audience di

Una singolare esposizione alle Terme di Caracalla

“Mostra permanente del pane”

Palazzo della FAOSono pochi a sapere che nell’atrio del Palazzo della FAO (Organizzazione delle Nazioni Unite) che combatte la fame nel mondo, esiste il “Museo del Pane”, una mostra molto caratteristica che espone alcuni “pezzi” rari, di varie epoche.

All’interno di una grande bacheca sono conservati, esattamente riprodotti, numerosi tipi di pane vari nel formato, nelle dimensioni e nelle decorazioni: vi troviamo la sfoglia scura e sottile con cui si alimentavano gli uomini dell’età della pietra, la focaccia dell’epoca dei Faraoni (1880 a.C.); la doppia ciambella di Salisburgo (secolo XII), la focaccia che è tradizione mangiare in Svizzera il giorno dell’Epifania, il pane a stella caratteristico dei matrimoni svedesi.

Possiamo vedere anche il nostro famoso panettone e il non meno importante cornetto, la cui forma a mezza luna gli fu data in ricordo della grande sconfitta subita dai Turchi in prossimità di Vienna il 12 settembre 1863.

Informazioni:

FAO

Indirizzo: via delle Terme di Caracalla

Orario per le visite: dal lunedì al venerdì 9-17

Tel.: 06/5797