Questo sito contribuisce alla audience di

Sant'Andrea al Quirinale

"Una delle Chiese di Roma, dove Gian Lorenzo Bernini ha trasmesso al mondo la sua arte"

"Sant'Andrea al Quirinale"

Sant’Andrea al Quirinale è una chiesa di Roma, situata nel rione Monti vicino al Palazzo del Quirinale.

La sua costruzione risale agli anni tra il 1658 e il 1678 e il suo progetto è di Gian Lorenzo Bernini, su incarico del cardinale Camillo Pamphili (nipote di Papa Innocenzo X).

La facciata, con una breve scalinata, si apre con un piccolo sagrato con colonne, all’interno non vi sono cappelle così che appare immediatamente allo sguardo l’altare maggiore, che si compone di una cappella in cui la luce, proveniente da una fonte nascosta (scenografia usata più volte da Gian Lorenzo Bernini), illumina la pala d’altare opera di Guillaume Courtois.

La cupola non molto grande è abbellita da cassettoni dorati e preziosi marmi ne coprono le pareti.

Possiamo notare tre tele di Giovan Battista Gaulli, detto il Baciccio (Genova, 8 maggio 1639–Roma, 2 aprile 1709), mentre le stanze contigue alla chiesa conservano la statua di San Stanislao Kostka morente, di Pierre Legros.

Una piccola chiesa, ma con tanto da raccontare sui capolavori che ci ha lasciato Gian Lorenzo Bernini.

Facciata Sant'Andrea al Quirinale

Una delle Chiese di Roma, dove Gian Lorenzo Bernini ha trasmesso al mondo la sua arte
Facciata Sant'Andrea al QuirinaleArchitettura barocca nella chiesa di Sant'Andrea al QuirinaleCupola di Sant'Andrea al QuirinaleDipinto all'interno della ChiesaLa bellezza della Cupola in Sant'Andrea al QuirinaleMatrimonio in Sant'Andrea al QuirinalePanoramica di un matrimonio in Sant'Andrea al QuirinaleSant'Andrea al QuirinaleScultura di un Angelo in Sant'Andrea al QuirinaleScultura interno ChiesaVeduta dell'interno della Chiesa