Questo sito contribuisce alla audience di

Cara Italia matura e sessantenne

puro genere epistolare sugli ultimi eventi

Cara Italia matura e 60enne,
ho 32 anni, un figlio di sei mesi, una bella moglie e una manciata di sogni ancora da realizzare.
Ieri mi sono recato a lavoro, al centro di Roma, ma la Polizia mi ha fermato 3 volte impedendomelo.
Sarà che ho ancora la “faccia da ggiovane” e mi hanno scambiato per uno studente teppista, infatti ai maturi 60enni come te non dicevano nulla e li facevano andare avanti. Allora mi sono fatto furbo ed ho mostrato al commisario la mia carta di identità. ..impietoso il 1978…”prego, fatelo passà a questo”.

Ho una piccola attività al centro di Roma. Sono quello che i tuoi strateghi definiscono “microimprenditore”. Intorno alle 15 coprifuoco e fuggi fuggi generale. Petardi, botte, casino, col risultato che per strada non girava un’anima viva.
Sarebbe andato tutto a puttane, perdonami il termine da ggiovane volgare, se non fosse che io sto 20 anni avanti a te, cara Italia matura e 60enne, e a differenza dei miei vicini, io ho un sito internet aperto 24 ore su 24 e clienti che in 10 minuti mi hanno permesso di dare un senso alla mia giornata lavorativa, tornare a casa e sorridere a mio figlio.Accontentare qualcuno dei miei clienti. Invece da te non potevanontrare perchè avevi le saracinesche abbassate dalla paura.

Però vedi cara Italia matura e 60enne, che ti indigni perchè i ggiovani si incazzano e reclamano il loro futuro cercando di spedirti a dare il grano ai piccioni al parco o a divertirti coi nipotini, stamattina ho impiegato 1 ora e mezza per spedire la merce ai miei clienti. Dunque riepiloghiamo, 10 minuti, grazie ad internet per completare la trattativa e la transazione e più di un’ora per spedire la merce. Sbalorditivo.
E sai perchè, Cara Italia matura e 60enne che t’indigni perchè i tuoi figli si incazzano se continui a riempirgli la testa con le minchiate su Avetrana e coi tronisti di canale 5, ci ho messo tutto questo tempo?
Perchè davanti a me c’era la soltia fila di “umarells” (digita umarells su google per trovare la definizione, imparerai ad usare un motore di ricerca senza rompere le scatole a tuo figlio) che con lentezza estenuante doveva pagare le bollette, ritirare la pensione, fare un versamento, fare un bonifico.
Cara Italia matura e 60enne, io queste operazioni le faccio seduto davanti ad un pc, così non faccio fare la fila ai “ggiovani” che si inventano il loro futuro giorno per giorno, perchè tu negli anni 80 andavi a fare le vacanze a cortina e spendevi e spandevi oltre le tue possibilità…Intanto il debito pubblico cresceva, ma a te che importa? Tanto lo pagherò io e mio figlio…A te la dcpsipsdipcimsipartitodellamore non ti ha mai chiesto un cazzo in cambio…
Mica ti davano 800000 lire per lavorare come uno schiavo 12 ore al giorno; se eri laureato avevi il posto pubblico assicurato. Noi con il master in tasca a volte andiamo a servirti il bic mac da macdonald, o mettiamo la benzina al tuo Suv.
Mica ti dicevano che se non era per gli americani che staccavano assegni a fine mese, da mò che eri andato con le pezze al sedere come noi ggiovani di oggi…

Cara Italia matura e 60enne che sistemi i blindati della polizia come fortino per assicuarti le tue certezze, io voglio bene ai poliziotti ed ai carabinieri, miei coetanei, figli del sud come me, che non hanno altra scelta.
Così gli riempi la testa di ideologia e nemici, di paranoie e retorica, perchè gli farà meno male un sanpietrino lanciato ad altezza viso, o le uova che prendono al posto tuo. O un cesso scagliato ad altezza sterno che non li farà più ritornare a casa.
Eh Italia matura e 60enne? Non ti vengono i sensi di colpa? O piangi solo quando vedi le loro bare avvolte nel tricolore, durante lo speciale della tv di cui ti sei inventata il canone?

Io ieri non mi sono incazzato per quello che ho visto, sono contento, perchè è giunto il momento che ti fai da parte.
A me la riforma Gelmini neanche dispiace a dirti la verità, ma il problema è che non serve a niente se i professori continuano ad avere 80 anni, con le radici in una realtà morta e sepolta, senza più voglia, se non quella di creare cloni a propria immagine e somiglianza
Demotivati, come direbbe qualcuno, và pure a escort come i 70enni in calore, metti le corna a tua moglie, ma per il bene mio e di mio figlio, togliti di mezzo, perchè non hai una visione chiara del futuro. Non puoi averla, non sai come funzionail futuro.
Non lo sai perchè i tuoi interolcutori stranieri hanno l’età mia, una visione del mondo e della vita diversa, profondamente.

Rallenti tutto, italia matura e 60enne, resta pure a vedere rete 4 ma lascia libere le poste e la torre di controllo.

Si lo so che senza i tuoi soldi non faccio molta strada, lo so che senza il tuo aiuto non ho i soldi per la rata del mutuo, ma se ti sposti vedo meglio la strada libera davanti. Con la canna da pesca si impara a vivere, col pesce sul tavolo si vegeta senza futuro.

Con Affetto,

Angelo

Ultimi interventi

Vedi tutti