Questo sito contribuisce alla audience di

Venezia e Catania: un ballottaggio per un posto in Super 10

Quando a tavola ci sono 10 piatti e gli invitati sono 9, resta una sedia libera. Se poi a contendersela sono in due… solo uno siederà. Ciò che sta accadendo in Super 10 è questo, Venezia e San[...]

pallone e scarpini rugbyQuando a tavola ci sono 10 piatti e gli invitati sono 9, resta una sedia libera. Se poi a contendersela sono in due… solo uno siederà.
Ciò che sta accadendo in Super 10 è questo, Venezia e San Gregorio Catania si contendono la decima sedia, liberata dalla fusione tra Rugby Parma e Noceto.

Il Venezia, appena retrocesso, punta al ripescaggio nel Campionato di Eccellenza. Il San Gregorio Catania punta ad entrarvi come squadra avente diritto per punti in serie inferiore (ricordiamo che è uscita dal Super 10 dopo essere stata sconfitta ai playoff dalle neopromosse Noceto e Mogliano Veneto).

Che cosa deciderà la FIR? Il ripescaggio potrebbe apparire come l’ipotesi meno probabile, se non fosse che Catania potrebbe perdere il treno per struttura non idonea (lo Stadio di Nicolosi in cui gioca adesso è sottodimensionato per la massima categoria).
Entrare in Super 10, si sa, è un costo difficile da affrontare, specie in un momento di difficoltà finanziarie per lo sport in generale, e ancor più dovendo pensare, ad esempio, ad uno stadio ex novo.

Ecco che quindi il Venezia torna in pole position, ma il San Gregorio Catania potrebbe cercare la via della fusione con altre società quotate o affidarsi all’orgoglio siciliano che, magari, potrebbe scavalcare il problema fornendo sponsor.
Tutta la partita resta, così, aperta.

Per esprimere la vostra opinione in merito, rispondete al SONDAGGIO:

credito immagine: si ringrazia ilquaderno.it