Questo sito contribuisce alla audience di

La distruzione dei monumenti storici di Mosca -- Terza parte

Elenco di alcuni monumenti scomparsi per sempre

Palazzi nuovi che sorgono dietro la centralissima stazione Kievsky

Questo è un elenco dei monumenti più importanti che sono ormai scomparsi dal centro di Mosca:

Kuznetsky Most N. 17
La residenza del patriarca del diciassettesimo secolo è stata danneggiata durante un lavoro di restauro iniziato nel 2004. Anche altri sei palazzi, parte della stessa residenza, sono stati demoliti e al loro posto sono sorti dei centri commerciali. A poco sono servite le critiche da parte del Ministro della Cultura e del parlamento.

Voyentorg, Via Vozdvizhenka N. 10
Un classico dell’Arte Moderna, è stato demolito nel 2003 e sostituito da un fac-simile con cupola dorata e trentamila metri di parcheggio sotterraneo.

Hotel Moskva
Meglio conosciuto dall’etichetta nella vodka Stolichnaya, l’Hotel Moskva è stato demolito nel 2003. Il nuovo hotel è una copia simile a quello precedente, ma molto più grande.

Casa dei Trubetskiye, in via Usachyova
Era la casa in legno più antica. Risaliva alla seconda metà del diciottesimo secolo ed è stata demolita e sostituita nel 2002 da copia identica in cemento armato.

Casa dei Rimskij-Korsakovye, in vicolo Bolshoi Gnezdnikovsky
Costruita tra il diciottesimo e diciannovesimo secolo fu parzialmente distrutta nel 2001 per allargare il bar-ristorante Pushkin, che è in stile diciannovesimo secolo.

Rektorsky Dom (casa del rettore), al n. 11 di via Mokhovaya
Palazzo del diciottesimo secolo, raro esempio di Barocco nella città, è stato demolito nell’estate del 2000.

La casa di Gertsen, vicolo Sivtsev Vrazhek N. 25/9
Costruita nel tardo diciottesimo secolo, la casa era stata acquistata dal padre di Aleksander Herzen, rivoluzionario della fine del diciannovesimo secolo. In questa casa Herzen fu arrestato nel 1834. Demolita per essere “restaurata”, la casa è stata rimpiazzata nel 1998 da una copia in cemento.

Casa dei Samginykh, in Via Pyatnitskaya 46
Era un palazzo a due piani del diciottesimo secolo. È stato demolito nel 1997.

Lungofiume Kadashevskaya
Il palazzo al N. 32 è stato demolito nel 1990. In seguito è stato demolito il palazzo del diciottesimo secolo al N. 12/2, mentre 4 anni dopo toccò ai numeri 16 e 18. Anche molti palazzi del vicino vicolo Lavrushinsky Pereulok sono stati completamente distrutti.

(Fonti: MAPS, The Moscow Times, Ministero della Cultura)

Leggi anche la prima e la seconda parte e guarda la galleria

Per altri articoli sulla Russia guarda questo sito.

Le categorie della guida