Questo sito contribuisce alla audience di

Emanato il regolamento sulla Sicurezza nei Cantieri

Il Consiglio dei MInistri ha approvato il nuovo regolamento attuativo dell'art.31 della legge quadro sui lavori pubblici n.109/94 (Merloni) recante il contenuto minimo del piano di sicurezza e coordinamento

Il Governo, nella riunione del Consiglio dei ministri del 23 maggio 2003, su proposta del Ministro del lavoro e delle politiche sociali, Maroni, del Ministro della salute, Sirchia, del Ministro delle infrastrutture e dei trasporti, Lunardi, e del Ministro per le politiche comunitarie, Buttiglione ha approvato un decreto presidenziale che disciplina i contenuti minimi dei piani di sicurezza e di coordinamento dei cantieri edili temporanei o mobili.

Il provvedimento, già approvato in via preliminare dal Consiglio dei ministri del 21 settembre 2001, è stato modificato in talune parti al fine di recepire i pareri della Conferenza unificata (che, in considerazione della natura concorrente della materia trattata, ha chiesto l’inserimento della cosiddetta “clausola di cedevolezza”, che fa venir meno
l’efficacia delle disposizioni statali con l’entrata in vigore della disciplina regionale o delle province autonome in materia) e del Consiglio di Stato.