Questo sito contribuisce alla audience di

Autocertificazione possesso dei requisiti di idoneità tecnica

Autocertificazione del possesso dei requisiti di idoneità tecnico professionale: il modello Avv. Rolando Dubini L'articolo 26 del d.lgs. 9 aprile 2008 n. 81 "Unico Testo Normativo", costituito da 8 commi, prevede al comma 1 che in caso di affidamento di lavori ad un'impresa appaltatrice o a lavoratori autonomi all'interno della propria azienda, il datore di lavoro è tenuto a verificarne l'idoneità tecnico professionale attraverso l'acquisizione del certificato di iscrizione alla camera di commercio e dell'autocertificazione dell'impresa appaltatrice o dei lavoratori autonomi del possesso dei requisiti di idoneità tecnico professionale, ai sensi dell'articolo 47 del Dpr 445/2000.


Autocertificazione del possesso dei requisiti di idoneità tecnico professionale: il modello


L’articolo 26 del d.lgs. 9 aprile 2008 n. 81 “Unico Testo Normativo”, costituito da 8 commi, prevede al comma 1 che in caso di affidamento di lavori ad un’impresa appaltatrice o a lavoratori autonomi all’interno della propria azienda, il datore di lavoro è tenuto a verificarne l’idoneità tecnico professionale, attraverso il sistema di qualificazione delle imprese che sarà definito con un decreto da emanarsi entro un anno. Fino ad allora la verifica andrà eseguita attraverso l’acquisizione del certificato di iscrizione alla camera di commercio e dell’autocertificazione dell’impresa appaltatrice o dei lavoratori autonomi del possesso dei requisiti di idoneità tecnico professionale, ai sensi dell’articolo 47 del Dpr 445/2000.

Qui di seguito proponiamo il modello di autocertificazione che deve produrre ogni impresa o lavoratore autonomo, a richiesta del committente (a pena di sanzione penale) che gli deve fornire il modello, al quale vengano affidati lavori, servizi, o forniture che non ricadano nel campo di applicazione del titolo IV del decreto legislativo n. 81/2998, ovvero che non avvengano n cantieri mobili o temporanei dell’edilizia.


Dichiarazione sostitutiva di certificazione


Io sottoscritt……………………………………. nat………………… a…………. il………………. residente a………………… pov. (……………) in via ……. n. ………………….. in qualità di legale rappresentante della Ditta/società……………… ai sensi e per gli effetti di cui all’art. 47 del Dpr 28.12.2000 n. 445, nonchè dell’art. 26 comma 1 lettera a) punto 2 del Decreto Legislativo 9 aprile 2008 n. 81, consapevole delle pene stabilite per le false attestazioni e mendaci dichiarazioni previste dal Codice Penale e dalle leggi speciali in materia e delle conseguenti responsabilità civili e contrattuali

DICHIARO

sotto la mia personale responsabilità:di possedere tutti requisiti di idoneita’ tecnico professionale previsti art. 26 comma 1 lettera a) punto 2 del Decreto Legislativo 9 aprile 2008 n. 81;

(eventualmente) di aver elaborato il documento di valutazione dei rischi e di aver nominato il responsabile del servizio prevenzione e protezione [eventualmente: di essere altresì in possesso dei requisiti di cui all’allegato XVII del D. Lgs. n. 81/2008].

In fede …………….. data …….