Questo sito contribuisce alla audience di

La Samp2 passa l'esame Pro-Patria

Successo in coppa Italia. A segno Antonini.

Impegno infrasettimanale per la Samp, di scena a Busto Arsizio contro la Pro Patria per l’andata dei sedicesimi di finale di Coppa Italia. Novellino dà ampio spazio alle seconde linee presentando una formazione ampiamente rimaneggiata: Turci; Zenoni, Grandoni, Domizzi, Zivkovic; Antonini, Donati, Pedone, Job; Flachi, Yanagisawa.
La Pro Patria parte forte nei primi 10 minuti ed al 12′ può usufruire di un penalty concesso dall’arbitro per un fallo di Domizzi. Sul dischetto va Piovanelli, ma Turci neutralizza il tiro. Da quel momento la Samp prende in mano le redini della gara e trova il vantaggio al 27′ grazie ad un tiro di Antonini deviato da un difensore. La partita è comunque abbastanza scialba, tanto che in tutto il secondo tempo non accade assolutamente nulla fino al 90′ quando Job imbeccato da Flachi fallisce il gol del raddoppio da favorevole posizione. Sul rovesciamento di fronte è la Pro Patria a sfiorare il pareggio ma Mariotti spara alto.
Finisce 1-0 per la Samp che mette in cassaforte il passaggio del turno.

by Flachigol

Sampdoria: Turci, Zenoni, Grandoni, Domizzi, Zivkovic, Antonini, Donati, Pedone, Job, Flachi, Yanagisawa (sost. Diana)

Pro Patria: Cappelletti, Zaffaroni, Annoni, Dato, Perfetti, Imburgia, Corti (sost. Morante), Boscolo (sost. Vecchio), Karassavidis (sost. Mariotti), Piovanelli, Kalu