Questo sito contribuisce alla audience di

Samp, rieccoti il Milan

Battuta 3-0 la Pro Sesto. Le reti dei nuovi acquisti lasciano ben sperare.

Finalmente in campo una squadra concentrata, decisa a far subito sua la partita e brava a realizzare i propri propositi. Subito due gol, con una scivolata di Marazzina e una botta da fuori (traversa e palla dentro) di Doni, poi nella ripresa il tris firmato da Zenoni: la Pro Patria fatta fuori, e torna nel mirino blucerchiato il Milan campione d’Europa e prossimo avversario (3 e 17 dicembre) in Coppa Italia. Novellino parla di una buona Samp, notevolmente soddisfatto per quello che le “seconde linee” hanno saputo far vedere. “Sono contento, è vero - ha dichiarato il tecnico blucerchiato -. Ho visto che ho tanti giocatori pronti”. Quindi rapido accenno alla sfida al Bologna di domenica pomeriggio: “Sarà una partita molto difficile - questo il commento di Novellino -, ma forse è la volta buona che io batta Carletto Mazzone…”. Sarebbe ora, caro mister.

Sampdoria : Turci, Zenoni, Grandoni, Conte, Domizzi, Valtolina, Antonini (st. Zivkovic), Donati, Doni (st. Sakic), Marazzina (st. Virdis), Colombo

Pro-Patria : Cappelletti, Mariani, Annoni, Salvalaggio, Zaffaroni, Imburgia, Carbone, Arioli, Kalou, Mariotti, Karassavidis