Questo sito contribuisce alla audience di

Sampdoria 1992- I Gol in Coppa dei Campioni

La cavalcata blucerchiata nella Champions sino alla fine del sogno...

La stagione 1991/92 è caratterizzata dall’esordio nella coppa europea più prestigiosa: la Coppa dei Campioni, che la Sampdoria onora al meglio eliminando prima il Rosenborg con un sonoro 5-0 casalingo, per poi vincere contro gli ungheresi dell’Honved di Budapest, qualificandosi al girone di semifinale.
Dopo un buon inizio con la vittoria sui campioni in carica della Stella Rossa di Belgrado di Darko Pancev e il pareggio in trasferta contro il Panathinaikos (0-0), la Samp si complica la vita perdendo a Bruxelles contro l’Anderlecht per 3-2 in una partita che vedeva la Sampdoria vincere per 2-1 (doppio Vialli) fino a 20 minuti dalla fine, chiudendo la prima parte del girone alle spalle dello Stella Rossa.
Dopo la sconfitta, la Sampdoria riesce comunque a reagire battendo in casa lo stesso Anderlecht per 2-0, rimanendo con un punto di svantaggio sugli slavi prima dello scontro diretto sul neutro di Sofia, dove la Samp ipoteca il passaggio del turno andando a vincere per 3-1, reagendo all’iniziale gol del futuro blucerchiato Sinisa Mihajlovic, con le reti di Katanec, Vialli e Mancini, che permettono ai blucerchiati di scavalcare in classifica i campioni in carica, che poi perderanno anche l’ultima partita, dando facoltà alla Samp di accontentarsi del pareggio contro il Panathinaikos (1-1 gol di Mancini), che le permette di staccare il biglietto per la finale di Coppa dei Campioni.
Il 20 Maggio 1992, la Sampdoria tocca il punto più alto della sua storia, 30.000 tifosi seguono la squadra nel tempio del calcio: lo stadio londinese di Wembley, dove la Sampdoria affronta nuovamente il Barcellona, in una partita equilibrata caratterizzata da episodi potenzialmente decisivi, ma non concretizzati, da entrambe le parti, che lasciano la partita sullo 0-0 e proprio quando si inizia a pensare ad un possibile finale ai caldi di rigore, al 112′ una bomba su punizione (a dir poco dubbia) dell’olandese Ronald Koeman fulmina Pagliuca e porta la Coppa più bella in Catalogna.

Gol contenuti nel video:
Sampdoria-Rosenborg 5-0: Lombardo, Dossena (2), Silas, Lombardo.
Rosenborg-Sampdoria 1-2: Vialli, Mancini(R).
K. Honved-Sampdoria 2-1: Cerezo.
Sampdoria-K. Honved 3-1: Lombardo, Vialli (2).
Sampdoria-Stella Rossa 2-0: Nedeljkovic (aut.), Vialli.
Anderlecht-Sampdoria 3-2: Vialli (2).
Sampdoria-Anderlecht 2-0: Lombardo, Mancini.
Stella Rossa-Sampdoria 1-3: Katanec, Vasiljevic (aut.), Mancini.
Sampdoria-Panathinaikos 1-1: Mancini

SPECIAL THANKS TO BLUCIRCLED