Questo sito contribuisce alla audience di

Biografia

Folgorato sulla via del pallone: ecco la mia storia di grande appassionato di calcio fin da quando avevo cinque anni. Il Mondiale messicano, le gesta di Maradona, il Milan di Sacchi: troppo per non rimanere affascinati da un mondo che sa regalare emozioni come nessun altro sport. Cultore delle Figurine Panini, per me il calcio dalla seconda metà degli anni ‘80 in poi non ha segreti, A, B, o C che si tratti. Vado pazzo per le statistiche applicate al calcio, la storia dei campionati ed in generale tutto quello che ha a che fare con un pallone che rotola ma più che sentirmi un mancato giocatore il mio sogno era quello di diventare un mister. Se c’è una partita in televisione non me la lascio sfuggire, se è di terza serie meglio ancora ed in una gara mi diverto a capire soprattutto la tattica,da vero allenatore mancato. Il Torino è la mia passione, chi tifa granata sceglie uno stile di vita ma prima di tutto sono un appassionato di calcio, poi un tifoso. Ora ho la possibilità di scrivere, spero con competenza, provando a mettere in pratica gli insegnamenti delle svariate migliaia di partite che ho visto.
Vuoi contattare la guida?