Questo sito contribuisce alla audience di

Sanremo 2011: X Factor e Domenica In si contendono i giovani

Una partecipazione che non s'ha da fare. Non ci sarà un Marco Mengoni-bis nella storia di Sanremo. Nel 2011, infatti, il vincitore di X Factor non parteciperà al Festival. I giovani verranno selezionati all'interno di Domenica In: è questa la nuova frontiera della musica italiana.

Antonella Clerici e Marco Mengoni durante X Factor 2009

Dalle minacce ai fatti. Ora è davvero guerra tra l’organizzazione del Festival di Sanremo ed X Factor. O, se preferite, tra Rai Uno e Rai Due. In principio furono i responsabili della neonata Area Sanremo a non risparmiare frecciatine verso il talent di Magnolia, accusato di non aver sponsorizzato abbastanza il Festival durante la scorsa edizione e per questo “punito” attraverso la privazione, nella prossima edizione al via il 7 settembre, del diritto di mandare il vincitore direttamente in gara a Sanremo. “I cantanti per il prossimo Festival verranno scelti solo sulla base di inviti, mentre per i Giovani ci penserà Area Sanremo” le parole tutt’altro che concilianti che di certo non devono aver fatto piacere a Giorgio Gori & c. Ci sfugge, infatti, cosa avrebbero dovuto fare ad X Factor per reclamizzare il Festival: quella è una gara canora a tutti gli effetti, oltretutto con tempi abbastanza stretti, ed in fondo l’idea era stata lanciata da Antonella Clerici e la produzione si era limitata a raccoglierla. Inoltre, durante il Processo ad X Factor, in onda il sabato pomeriggio, erano spesso state fatte finestre sulla storia del Festival. Senza contare che l’organizzazione avrebbe dovuto essere molto contenta del “prodotto” fornito dalla trasmissione, un certo Marco Mengoni, di sicuro il talento più cristallino dell’ultimo Sanremo.

Ma tant’è ed anzi, oltre ad un certo rancore, ora la popolare trasmissione della seconda rete dovrà infatti anche sopportare anche una vera concorrenza interna: è infatti già una certezza quella che vorrebbe la presenza di un altro mini talent show all’interno della nuova Domenica In di Lorella Cuccarini, al via il prossimo 3 ottobre. Per l’esattezza, nella terza parte della trasmissione, dalle 16.30 alle 18.50, ci sarebbe una vera e propria selezione tra venti giovani cantanti, da sottoporre ai voti di una giuria specializzata: i vincitori, quelli sì, volerebbero a Sanremo, seppur nella sezione Nuova Generazione. Il tutto sotto l’alto patrocinio di Area Sanremo, alla cui presentazione infatti si era parlato di una possibile collaborazione con Domenica In al fine di promuovere la nuova ed ampliata accademia-laboratorio della località ligure. Il rischio è quello di assistere più ad uno spettacolo che ad un concorso, la speranza quella che i giudici siano competenti: ma i timori, vedendo il cast del programma (Nino Frassica, Miriam Leone) sembrano fondati. In fondo ne va del futuro della musica italiana, o comunque dei sogni di giovani cantanti.

Come reagiranno ad X Factor? Per quest’anno le selezioni sono già state fatte, pertanto il rischio di una diaspora di giovani cantanti da un talent all’altro è scongiurato, ma come sa bene chi segue il programma, fino a metà percorso le domande di partecipazione restano aperte, ed ora che le strade sono diventate due, il rischio di una flessione delle richieste è reale. E con esso la confusione, e le illusioni, che inevitabilmente si genereranno nella mente delle aspiranti star della canzone: se già c’era chi parlava dei talent in modo polemico, perchè regalano notorietà troppo velocemente e senza un’adeguata preparazione musicale, che dire di un percorso ancora più breve, che passa solo attraverso qualche minuto di apparizione all’interno di uno show domenicale? Tutto tace, invece, sui rapporti con Amici, di fatto la vera fucina (gratuita?) del Festival nell’ultimo biennio. Le domande sono tante ma ad X Factor, tra nuove formule e paure di flop, hanno altro cui pensare. L’importante, talent o non talent, sarebbe che venisse premiata la qualità. La musica italiana ne ha un estremo bisogno.

Commenti dei lettori

(Inserisci un commento - Nascondi commenti anonimi)