Questo sito contribuisce alla audience di

Conduttore Sanremo: Gianni Morandi "candidato" ufficiale

Ci siamo. Forse. Terminata l'estate, i vertici di Viale Mazzini stanno per tirare le fila dopo i tanti nomi, molti a sproposito, emersi durante l'estate, riguardo al conduttore di Sanremo 2011. Il direttore di Rai Uno Mauro Mazza ha definito "altamente probabile" la presenza sul palco di Gianni Morandi, la cui smentita di luglio sarebbe dunque stata strumentale. È ancora mistero, invece, su chi lo affiancherà.

Morandi a Sanremo 2011: pi�¹ che un'ipotesi, quasi una certezza

S’infittisce sempre più il giallo-Sanremo. Dopo l’incontrollata fuoriuscita dell’ipotesi-Baudo, che la Guida ha da subito ritenuto poco percorribile, ecco scendere in campo il direttore di Rai Uno Mauro Mazza. I tempi sono quelli annunciati, pertanto più che uno scoop dovrebbe trattarsi di un vero e proprio annuncio. La scelta è (stata) difficile ma il dado sembra essere stato tratto. Perchè la stagione televisiva è ormai iniziata ed è improbabile allacciare adesso contatti con chi dovrà gestire il Festival: si tratta di un impegno così delicato che l’interessato avrebbe bisogno di qualche settimana di tempo per decidere senza contare che la macchina pubblicitaria preme per impostare le proprie strategie perchè entro la metà di ottobre deve già partire il carrozzone della preparazione, quindi servono idee chiare. Carlo Conti ha ammesso i contatti e non ha negato che la cosa gli avrebbe fatto piacere ma, consapevole che prima o poi all’Ariston ci arriverà, si è messo il cuore in pace e si prepara al debutto al sabato sera con I migliori anni abbinato alla Lotteria Italia. Tra chi per ora non parla, e pertanto è altamente “sospettabile”, c’era anche Milly Carlucci, che inaugurerà le grandi prime serate di Rai Uno con la seconda presentazione consecutiva di Miss Italia, da sabato 11 a lunedì 13.

Ma il sogno-Sanremo sembra essere destinato a rimanere tale per la bella Milly, almeno quest’anno. Perchè il conduttore della 61° edizione del Festival di Sanremo sarà (dovrebbe essere) Gianni Morandi, uno dei tanti nomi ad essere circolati in estate, quando fu lo stesso cantante bolognese a smentire (seppur senza troppa convinzione) tale ipotesi. Lo ha dichiarato lo stesso Mazza dicendo che “confermo di vedere in questo momento il nome di Morandi come un possibile fulcro del prossimo Festival”. Un bel giro di parole per un quasi-annuncio accompagnato da quello di possibili (e sospirate) novità regolamentari. Ovviamente l’eterno Gianni non sarà solo: ancora misteriosi i nomi delle accompagnatrici, anche se restano valide le ipotesi formulate per Baudo, ovvero Manuela Arcuri ed Elisabetta Canalis.

Tutto fatto, dunque? Quasi, ma meglio andarci cauti. E se Mazza avesse solo voluto “coprire” qualche insospettabile? Morandi comunque sembra quantomeno aver vinto il ballottaggio delle “primarie” con Massimo Ranieri, altro nome illustre della canzone per qualche tempo inserito tra i papabili. Ranieri che, interrogato al riguardo, non aveva nè confermato nè smentito (”Sarei veramente lusingato di quest’opportunità - le sue parole all’Ansa - ma temo di non essere adatto. Non sono un conduttore classico e non so quanto a Sanremo si possa sperimentare… Comunque se al mio fianco ci fosse un vero presentatore…”), ammettendo in pratica quantomeno il contatto.

D’altronde la scelta di Morandi pare più logica. Rispetto a Ranieri vanta una maggior esperienza e scioltezza come presentatore e la stessa collocazione di Ranieri all’interno di una possibile coppia con la Carlucci non sarebbe stata semplicissima: un conto è condurre un one man show sulla propria carriera, tutto un altro tentare di prendere la laurea da presentatore senza alcuna esperienza. Non ancora definitivamente sfumata, invece, l’ipotesi legata alla presenza di Teo Teocoli nelle vesti di “disturbatore” mentre non è da escludere il ritorno del Dopofestival con, tra i protagonisti, Mara Maionchi. Ma qui siamo ancora nel campo dei rumors e delle ipotesi mentre Morandi starà già pensando alla sua nuova veste sanremese. Insomma, forse i conduttori si sanno già, ma non si dicono. E dopo un’estate di nomi “bruciati”, forse è meglio così.

Commenti dei lettori

(Inserisci un commento - Nascondi commenti anonimi)
  • gloria

    21 Nov 2010 - 03:13 - #1
    0 punti
    Up Down

    Caro Gianni Morandi la mia amica è una tua fan, a volte speravo di poter entrare a Sanremo ma bisogna prendere il biglietto dalla rai.Che pensi della tua responsabilità nel gestire un intero palco.Come vallette non era meglio Milena Miconi,Lorella Cuccarini, Gloria Guida ecc..

  • gloria

    22 Nov 2010 - 00:49 - #2
    0 punti
    Up Down

    Come presentare il palco per far sentire a ognuno nel proprio concerto di casa:Non aaddobbarlo con molti fiori solo quelli laterali, creare una scala luminosa multicolore,fare arrivare gli artisti con la propria band,i vestiti gli scegli tu e colorati.Usare luci e laser,futuro Sanremo.

  • gloria

    22 Nov 2010 - 12:17 - #3
    0 punti
    Up Down

    Speriamo solo che non partecipano quelli di x.factor, con Morgan che veste stile 800 e Elio.S.TESE, che veste stile imperiale, i concorrenti almeno tre sembravano i figli di Marlyn Manson,per favore,osserviamo di più la presenza che il carattere, comportamento, la voce.