Questo sito contribuisce alla audience di

Sanremo 2011: ufficiale, ci sarà anche Emma Marrone

Si sciolgono i primi dubbi sui partecipanti di Sanremo 2011: sicuri già cinque cantanti, dopo le rivelazioni di Mazzi e Morandi ad un settimanale. Sicure le presenze di Anna Oxa, Max Pezzali e della vincitrice di Amici 9, Emma Marrone. Ci sarà anche Nina Zilli. E Morandi bacchetta i colleghi...

Nina Zilli canta Sempre lontano a Sanremo 2010: la cantante piacentina sar�  anche al Festival 2011
(foto: www.musicroom.it)

Ci sono la decana, la debuttante, la novità musicale del 2010 ed un inatteso ritorno. Comincia a prendere forma il cast di Sanremo 2011, ed in fondo siamo già a buon punto, considerando che non è ancora cominciato dicembre e conosciamo già quasi la metà dei nomi dei quattordici cantanti che si giocheranno l’eredità di Valerio Scanu, vincitore uscente che non “difenderà” il titolo 2010. I primi a garantire la loro presenza furono Roberto Vecchioni (che nella serata dedicata ai 150 anni dell’Unità d’Italia canterà O surdato ‘nnamurato) ed Anna Tatangelo, che in attesa di ufficialità non ha smentito durante la semifinale di X Factor la possibilità di tornare a Sanremo, mentre a svelare altri tre nomi c’ha pensato il direttore artistico Gianmarco Mazzi in un’intervista esclusiva a Tv Sorrisi e Canzoni, in cui ha sciolto, o quasi, i dubbi sulle presenze di Anna Oxa, Emma Marrone, Nina Zilli e Max Pezzali e non ha escluso la partecipazione di qualche reduce da X Factor (Davide?).

E se pochi dubbi c’erano sul debutto sanremese della vincitrice di Amici 9, pronta a seguire le orme di Carta e Scanu, ma portatrice di un progetto musicale che sembra più completo e variegato, sorprende un pò l’immediato ritorno della Oxa all’Ariston, pochi mesi dopo l’album con cui ha interrotto quattro anni di silenzio, mentre per Pezzali si trattetebbe di una “tradizionale” operazione di lancio dell’ultimo disco, a quindici anni dalla sua unica partecipazione sanremese con Senza averti qui. Ha preso la parola anche Gianni Morandi che ha calcato l’attenzione sull’importanza che avrà la Golden Share, la giuria di giornalisti che avrà la facoltà di far scalare tre posizioni al cantante prescelto, difendendosi dall’accusa di voler limitare l’apporto del pubblico: “Il verdetto finale sarà sempre affidato al pubblico da casa che attraverso il televoto dovrà scegliere tra i tre finalisti” - dice Morandi, che è tornato anche sulla ciclica questione dei Grandi della canzone italiana che snobbano Sanremo, sia in qualità di superospiti che come concorrenti: “È un peccato che certi grandi nomi della nostra musica rifiutino a priori di tornare sul palco che li ha lanciati: il problema è che hanno paura della competizione, delle eliminazioni, ed invece dovrebbero venire per divertirsi, senza pensare di rimettere in gioco la loro carriera.“.

In tema ospiti, Mazzi ha fugato le polemiche degli ultimi giorni riguardo al tormentone Lady Gaga: “Ci piacerebbe molto averla con noi, vedremo di fare il possibile ma non è facile inserirsi tra i tanti impegni che ha“. Sanremo 2011 dunque sta crescendo: l’impegno di conduttore e direttore non manca, la missione è certamente difficile ma i primi passi inducono all’ottimismo. Nonostante le polemiche, senza le quali, in fondo, non sarebbe Sanremo…