Questo sito contribuisce alla audience di

Sanremo Giovani: parte la sfida finale

Il momento decisivo sta per arrivare. Mancano ancora tre settimane all'annuncio, ma da domenica i nove cantanti rimasti in gara si giocheranno le proprie carte per catturare i sei posti mancanti al cast di Sanremo Giovani 2011. All'interno di Domenica In... onda andrà in scena un vero talent show: a decretare i vincitori il televoto ed il giudizio delle radio.

Lorella Cuccarini e Marco Mengoni durante una puntata di Domenica In ... onda

Si parte. Domenica pomeriggio inizia il momento della verità per i nove giovani che nell’arco di tre settimane si giocheranno i sei posti in palio per la categoria Giovani del Festival 2011, che assegnerà il titolo venerdì 18 febbraio. La novità stagionale, come noto, è rappresentata dala vetrina garantita da Domenica In… onda che nelle tre prossime domeniche metterà in scena un vero e proprio talent show per mettere alla prova le doti dei ragazzi e far emergere davvero i più meritevoli. Come abbiamo visto nel viaggio alla scoperta dei talenti, qualcuno di essi è tutt’altro che uno sconosciuto, ma ora il gioco si fa serio e tutti partono alla pari. Vediamo allora nel dettaglio come si svilupperà la gara, premettendo comunque che già dal 19 dicembre> i brani in concorso sono ascoltabili, e votabili (fino al 29 gennaio), sul sito ufficiale della manifestazione www.sanremo.rai.it e che dal giorno successivo anche Radio Uno ha iniziato a trasmettere le canzoni. Pertanto molti degli appassionati conosceranno sicuramente i pezzi ed avranno già le proprie preferenze, ma da domenica i ragazzi saranno messi alla prova a 360°, pertanto le opinioni potrebbero pure mutare.

Il via alle danze verrà dato alle ore 17 circa, con l’inizio della terza ed ultima parte del contenitore di Rai Uno: Lorella Cuccarini (nella foto con Marco Mengoni) farà da padrona di casa ed introdurrà tre cantanti per puntata, che saranno chiamati ad esibirsi in cover prestabilite dal direttore artistico Mazzi e da Gianni Morandi potendo pure sfruttare l’apporto di artisti ospiti. Il tutto sarà sottoposto al televoto del pubblico. Alla fine di ciascuna puntata verrà reso noto il nome dell’artista “vincitore di tappa”, titolo che sarà assegnato combinando al 50% il risultato del televoto con quello dell’apposita giuria Radio (in caso di ex aequo si terrà conto della classifica del televoto). Ma titolo complessivamente platonico perché dopo le tre semifinali, domenica 30 gennaio, a quindici giorni dal via del Festival, saranno ancora tutti in gara e verranno resi noti i nomi dei primi sei classificati, che andranno a fare compagnia a Roberto Amadè e Gabriella Ferrone, vincitori di Area Sanremo, sul palco dell’Ariston. Laddove comincerà una nuova gara, tutta basata sulla forza delle proprie canzoni. E poi dicono che i giovani di oggi non fanno la gavetta

Commenti dei lettori

(Inserisci un commento - Nascondi commenti anonimi)