Questo sito contribuisce alla audience di

Ultimi interventi

prossimi 10 »
  • Fotogallery: Sanremo, le vallette di ieri e di oggi

    Che vallette! Sanremo ed il mondo delle donne, ecco una galleria fotografica di cosa è salito sul palco più famoso d'Italia. Giovani e sconosciute prima, ricche e star poi: la magia dell'Ariston le ha toccate proprio tutte, da Valeria Mazza a Bianca Guaccero. Quasi sessanta foto, perchè Sanremo è anche da vedere.

  • Le donne a Sanremo. Seconda parte: l'era delle vallette

    Da conduttrici a semplici vallette. L'era moderna regala sempre meno spazio alle donne del Festival. Sfruttata più per la sua immagine, la figura femminile diviene spesso un puro contorno. Dal caso-Brard in giù, con Pippo Baudo nasce il mito della valletta "bionda" e di quella "bruna". Ciò non toglie che all'Ariston siano comparse donne bellissime: da Valeria Mazza a Laetitia Casta passando per Eva Herzigova.

  • Sanremo story: le donne al Festival. Prima parte.

    Perchè le donne a Sanremo non funzionano, se devono condurre? Quella tra il Festival e l'universo femminile è una storia lunghissima. In questa prima parte analizziamo le edizioni affidate a simboli della televisione italiana. Dalla Carrà alla Ventura, storia di Festival in sordina.

  • La storia sanremese di Gianni Morandi

    Al Festival ha esordito a trent'anni suonati, perchè della cassa di risonanza sanremese non ne ha mai avuto bisogno. È una storia contrastata quella tra Morandi e la Kermesse canora per eccellenza della musica italiana. Solo sei partecipazioni, con una vittoria, ma sempre ottimi piazzamenti. Ora sta dall'altra parte, ma con la stessa voglia di fare bene.

  • Ricordando Valentina Giovagnini

    Sono passati due anni dalla scomparsa di Valentina Giovagnini. Un terribile incidente stradale ha spezzato la vita ed i sogni di una promessa della musica italiana, dall'esistenza troppo breve e sfortunata. Il grande pubblico e la grande musica l'hanno sempre ignorata, in vita ed in morte. Ma quel Festival 2002 grida ancora vendetta.

  • I grandi del Festival: Milva

    Dopo Rino Gaetano, il viaggio tra i cantanti che hanno fatto la storia del Festival prosegue con Milva. Che in realtà è stata molto più di una semplice cantante rappresentando un raro esempio di eclettismo, con il teatro come grande passione. Il suo rapporto con Sanremo è sempre stato conflittuale: ha il record di partecipazioni al Festival, ma nessuna vittoria.

  • I grandi del Festival: Rino Gaetano

    Al Festival l'abbiamo visto una sola volta, ma ne è valsa la pena. Oggi Rino Gaetano avrebbe compiuto sessant'anni: inizia con la fantastica quanto breve vita del cantautore calabrese il nostro viaggio tra coloro che hanno fatto la storia del Festival. Gianna, ma non solo: perchè la musica di Gaetano era musica d'autore.

  • Loretta Goggi, la "sorella" del Festival

    Auguri Loretta. Il 29 settembre la Goggi ha compiuto sessant'anni: è nella storia di Sanremo per il secondo posto alla sua unica partecipazione nel 1981 e per l'impeccabile presentazione cinque anni dopo. La musica ce l'ha nel sangue, ma oggi la vediamo solo in teatro perchè quello della tv non è più il suo mondo.

  • I migliori Festival della nostra vita: 1989

    Anno di cambiamenti, al Festival, il 1989. Diversa l'organizzazione artistica, è l'edizione del debutto di Adriano Aragozzini, che trasforma Sanremo in un vero spettacolo. D'eccezione il cast dei cantanti, tra debutti illustri e grandi rientri. Trionfo scontato per la coppia Oxa-Leali, mentre tutt'altro che soddisfacente si rivelerà la conduzione dei quattro giovanissimi figli d'arte. Una scelta coraggiosa ed improvvisa che non pagherà.

  • Sanremo story: la dura vita dei figli d'arte. Seconda parte.

    Non solo Pooh. È lunghissima la schiera dei cognomi famosi che hanno tentato fortuna a Sanremo, putroppo senza trovarla nella maggior parte dei casi. Tra meteore (Randy Roberts) e future attrici (Rosalinda Celentano), non manca però chi il talento ce l'ha davvero.