Questo sito contribuisce alla audience di

Argomenti correlati

prossimi 10 »
  • Sanremo 2011: "censura" pure per Le Iene

    Di censura in censura. Scherzi a parte, Sanremo 2011 si avvicina ed è partito l'inevitabile carrozzone mediatico. A Porta a Porta tutti felici ed ottimisti: Belen, sorridente come mai, e Le Iene, che semi-scherzosamente annunciano di non aver ottenuto carta bianca in tema di umorismo. L'unico davvero concentrato è parso Morandi: per lui la sfida sta per cominciare.

  • I dubbi sul Tricarico censurato

    Mentre gli ospiti sono in caldo, mentre iniziano a passare gli spot televisivi, ecco arrivare puntuali anche le polemiche sui brani in concorso. Che sono ancora inediti al grande pubblico, ma che fanno già discutere. 3 colori, la canzone di Tricarico, avrebbe infatti già subito un cambio di titolo dall'originale, Nebbia, accusato di attacchi politici alla Lega. Una discussione forse creata ad arte, ma che ha già ottenuto l'effetto sperato.

  • I grandi del Festival: Milva

    Dopo Rino Gaetano, il viaggio tra i cantanti che hanno fatto la storia del Festival prosegue con Milva. Che in realtà è stata molto più di una semplice cantante rappresentando un raro esempio di eclettismo, con il teatro come grande passione. Il suo rapporto con Sanremo è sempre stato conflittuale: ha il record di partecipazioni al Festival, ma nessuna vittoria.

  • Sanremo 2011: oggi i nomi dei Big

    Un Gianni Morandi "arbitro" ha preso parte alla puntata pre-natalizia di Domenica In... onda, il contenitore di Rai Uno che da gennaio si trasformerà nella palestra per i nove ragazzi che si contenderanno i sei posti per la sezione Giovani del Festival 2011. Il conduttore ha dato il via ufficiale alla gara: i brani sono ascoltabili sul sito ufficiale del Festival insieme ai video ed è già possibile votare i propri preferiti. Ma oggi è il grande giorno dell'ufficializzazione dei quattordici Big. Intanto Lamberto Sposini si avvicina al Question Time.

  • Arriva il dialetto: ci pensa Van De Sfroos

    Dopo vari tentativi, l'obiettivo è stato raggiunto. La canzone in dialetto sbarca a Sanremo: e chi poteva pensarci se non il cultore per eccellenza del tema, ovvero Davide Van De Sfroos, al secolo Davide Bernasconi. Canterà in comasco, e come nel suo stile non sarà una canzone qualunque. Premio della critica in vista?

  • Sanremo 2011: dieci giorni al cast ufficiale

    Meno di due settimane e poi conosceremo la rosa completa dei quattordici nomi da cui uscirà il nome del vincitore del Festival 2011. Molti cantanti in gara sono già noti, ma per gli altri impazza il toto-nome, tra esordi assoluti, ritorni imprevisti e miti intramontabili. Ed una certezza: Morandi punta a portare il maggior numero possibile di grandi interpreti.

  • Sanremo 2011: per la Stavolo in arrivo pure la querela

    Il caso-Stavolo scuote la vigilia dell'ufficializzazione dei partecipanti al Festival 2011. Dopo la censura della Rai al brano in cui l'ex allieva di Amici si scagliava con violenza ed offese contro la scuola e Maria De Filippi, infuriano le polemiche tra chi la difende e chi l'attacca. E Maria pensa alla querela.

  • Sanremo 2011: ufficiale, ci sarà anche Emma Marrone

    Si sciolgono i primi dubbi sui partecipanti di Sanremo 2011: sicuri già cinque cantanti, dopo le rivelazioni di Mazzi e Morandi ad un settimanale. Sicure le presenze di Anna Oxa, Max Pezzali e della vincitrice di Amici 9, Emma Marrone. Ci sarà anche Nina Zilli. E Morandi bacchetta i colleghi...

  • Cristiano Malgioglio: a Sanremo solo coi Gotan Project...

    Il fatto che Giusy Ferreri sarà in gara a Sanremo 2011 è da tempo cosa nota, o quasi: come da tempo circola l'idea che lo farà con una canzone scritta da Cristiano Malgioglio, ed ispirata da Maurizio Costanzo. Che trio! Un bel banco di prova per Giusy, che ha vinto le resistenze ed è pronta a rimettersi in gioco.

  • Sanremo 2011: scoppia la polemica politica

    Fa litigare a tre mesi dal via: Sanremo 2011 è già nella storia. E mettendo di fronte poi non gente qualunque, ma i politici. La provocazione di Morandi di far cantare Bella ciao durante l'omaggio ai 150 anni dell'Unità d'Italia non è piaciuta a nessuno, ma soprattutto al cda Rai, che l'ha bocciata senza mezzi termini. È la prima notte di nozze, ma il matrimonio scricchiola già...