Questo sito contribuisce alla audience di

Ultimi interventi

  • On line lo speciale su Tuvixeddu

    Tra gli Speciali della Home page della Regione Sardegna è on line lo speciale su Tuvixeddu. Centinaia di immagini, video, intere pubblicazioni scientifiche, una rassegna stampa aggiornata quotidianamente e le ultime notizie sugli accadimenti che riguardano larea di Tuvixeddu - Tuvumannu. Il sito contiene gran parte di ciò che è stato scritto su Tuvixeddu. Da Sabatino Moscati a Giovanni Lilliu, da Ferruccio Barreca a Gennaro Pesce, i contributi dei maestri dell'archeologia sono tutti nel sito, a disposizione di chiunque voglia saperne di più.

  • Così il computer svela i segreti dell’antichità

    I nuraghi sinora contati sono 7130, trecento nuovi rispetto alle carte del 1890 e 800 in meno, scomparsi chissà come nel giro di un secolo. Nascosti sotto terra potrebbero essercene ancora altri due-tremila. Impossibile fare una stima, eppure gli studiosi ritengono che fossero almeno diecimila. Il censimento non è stato fatto dagli archeologici, ma da un autentico Indiana Jones dei tempi moderni. Invece della piccozza usa sofisticati strumenti della tecnologia avanzata: il georadar, il magnetometro al potassio e soprattutto il computer per l’analisi fotometrica.

  • Nella collina si cercano i segreti del villaggio nuragico

    Il maestoso mastio svettante sulla collina di Domus is Abis, è solo una parte, ben più piccola, di un complesso monumento archeologico che ancora giace sotto terra e che presto sarà riportato alla luce grazie ad intervento di recupero voluto dalla Soprintendenza archeologica di Cagliari e dall’amministrazione comunale.

  • Architettura in Sardegna

    Visita il mio sito personale!! VirtualCagliari.it Architettura Romanica in Sardegna Mostra allestita negli spazi della Torre di Porta Terra ad Alghero, visitabile sino al 21 gennaio

  • Sa domu e s'orcu

    La tomba dei giganti "sa domu e s'orcu" e considerato il primo monumento nuragico...

  • Il santuario di Santa Cristina

    L'area archeologica di Santa Cristina è costituita da un santuario, da un nuraghe e da un villaggio di capanne.

  • Olbia: Nel tunnel un tesoro unico al mondo

    Dopo i quindici relitti, ritrovamento di eccezionale importanza nella parte meridionale del cantiere Un albero di otto metri di età romana: era di una nave da carico