Questo sito contribuisce alla audience di

Barumini

SU NURAXI BARUMINI Non solo mare nell'estate sarda!

Questo itinerario si svolge nel settore settentrionale della provincia di CAGLIARI facilmente accessibile da SANLURI tramite la SS 197 che prosegue verso il nuorese e la barbagia.
Se visitate la SARDEGNA rappresenta una delle mete d’obbligo per chi vuole conoscere la civiltà nuragica e l’ambiete naturale, che SU NURAXI e LA GIARA DI GESTURI rappresentano. Lo stesso paesaggio agricolo , fortemente caraterizzato dalla presenza di aree collinari poco scoscese , e l’aspetto dei paesi , quasi fermi nel tempo, accrescono l’interesse per questo percorso che si può chiudere ricollegandosi alla SS 131. Nei dintorni di BARUMINI , dirigendosi verso TUILI , in un paesaggio integro e solitario di campi coltivati , con a destra il grande ciglione della GIARA , e a sinistra il colle di LAS PLASSAS , un breve rettilineo conduce al NURAGHE SU NURAXI , una delle più celebri ed importanti località archelogiche del mediterraneo.

ORARIO : Dalle 8.00 al Tramonto

Conviene iniziare la visita , per comodità , dal lato esterno del villaggio Nuragico procedendo in senso cronologico inverso , dagli insediamenti più recenti a quelli più antichi.Dalle Capanne del borgo si procede verso la massicia mole del nuraghe che svetta sullo sfondo , è da quì che si iniziano a trovare le vere e proprie abitazioni nuragiche.Si raccomanda di visitare tra queste abitazioni la bella Capanna Consiliare , detta capanna del parlamento , con atrio fortificato.
A questo punto ci si trova sotto la cortina muraria esterna , dovuta alla modifica dell’antemurale che inglobava il più antico settore del villaggio, operazione giustificata probabilmente dal pericolo di invasioni. Le mura ,sono ottenute con grandi blocchi di scuro basalto , hanno quattro torri angolari , cortine murarie e ballatoi a difesa dell’intera struttura.
Arrivati in sulla sommità della Torre si può far spaziare lo sguardo sui vari lati del nuraghe e sul panorama circostante.

Argomenti