Questo sito contribuisce alla audience di

Muravera - Scopriamola meglio!

Stagni di Torre Salinas e Colostrai

Percorrendo la SS 125 “Orientale Sarda” si devia al Km 56 al bivio per Torre Salinas e costeggiando il primo stagno (presenza di fenicotteri rosa) si supera il campeggio omonimo; si svolta a destra e si percorre tutto il tratto di strada fino allo stagno di Colostrai.

Si tratta di una zona che riveste un particolare interesse naturalistico, è completamente percorribile a piedi lungo le sponde da dove è possibile ammirare gli aironi, garzette, avocette, cormorani, fenicotteri rosa, cavalieri d’Italia, tufetti, ecc.

E’ consigliabile dotarsi di idonei indumenti, in particolare stivali in gomma o simili, vista la particolare vegetazione delle zone umide, e per gli amanti del bird-watching di appropriata attrezzatura (binocoli, apparecchi fotografici, cineprese).