Questo sito contribuisce alla audience di

Leonello Manetti

Dopo aver vissuto il periodo della sua giovinezza nelle città d'arte umbre e toscane di Gubbio (PG), Perugia e Sansepolcro (AR), nei primi anni '70 si trasferisce in Sardegna...

Leonello Manetti nasce a Nepi (VT) nel 1950. Dopo aver vissuto il periodo
della sua giovinezza nelle città d’arte umbre e toscane di Gubbio (PG),
Perugia e Sansepolcro (AR), nei primi anni ‘70 si trasferisce in Sardegna
dove vive la sua esistenza a contatto con la natura brulla e arida
caratteristica di quei luoghi, carichi di sentimento e di forti passioni.

Si diploma maestro d’arte-sezione metalli nel 1968 presso l’Istituto
Statale d’Arte di Sansepolcro. Si accosta alla pittura attraverso lo studio
delle forme, coniugando materia e colore e giungendo con la sperimentazione
dell’informale ad una ricerca trascendentale dello spirito.

  

Argomenti