Questo sito contribuisce alla audience di

Sul Mediterraneo sventolano le 5 vele

Legambiente e Touring Club Italiano presentano la Guida Blu 2004 e premiano le migliori località balneari dell’estate La Sardegna conquista 4 posti su 10

La Sardegna vede premiate con il massimo dei voti ben quattro località: Arbus, Orosei, Bosa e Arzachena che riconquista le cinque vele dopo tre anni d’assenza.

Arbus (Cagliari), Orosei (Nuoro), Arzachena (Ss) e Bosa (Nuoro). Arrivano in quest’ordine le quattro località sarde a cinque vele, tutte di grande fascino naturalistico. Consistenti però anche gli interventi delle amministrazioni locali. Ad Arbus, le famose dune bianche di Piscinas sono oggetto da parte dell’amministrazione comunale di un progetto di salvaguardia della fascia costiera, mentre Orosei ha posto sotto tutela i suoi 10 km di spiaggia bianca, con normative che regolano gli insediamenti turistici in modo ecocompatibile. Arzachena torna invece in vetta alla top ten di Legambiente dopo quattro anni di purgatorio. Indiscutibile la qualità del suo patrimonio naturalistico. Quest’anno, l’amministrazione ha poi definitivamente chiuso il capitolo del MasterPlan, grande progetto di speculazione edilizia in Costa Smeralda, e destinato ad aree protette quelle di Liscia Ruja e Razza di Juncu. Il Comune ha portato avanti un lavoro di razionalizzazione delle aree di sosta lungo il tratto costiero. La pulizia della costa è stata affidata con successo a cooperative giovanili. A Bosa, sono state portate avanti iniziative di tutela ambientale della costa, oltre a investimenti dell’amministrazione comunale per la salvaguardia dell’areale del grifone.