Questo sito contribuisce alla audience di

Sa Essida de sos Candaleris

Ploaghe 15-22/08/2005 I Candelieri. "Sa Essida de sos Candaleris" è ormai consuetudine secolare, esattamente dal 1580 secondo un antico canovaccio non scritto ma tramandato oralmente.

I Candelieri. “Sa Essida de sos Candaleris” è ormai consuetudine secolare, esattamente dal 1580 secondo un antico canovaccio non scritto ma tramandato oralmente. Inizialmente i candelieri erano costituiti da due grossi ceri sostituiti poi per indulto pontificio da cilindri in legno decorato a mano con immagini sacre dei santi più venerati nella parrocchia. Alla sommità recano i simulacri di Gesù Bambino e di San Pietro patrono di Ploaghe. Uno simbolo della Corporazione dei Pastori e l’altro dei Contadini. Nella loro uscita i Candelieri partono alla testa della processione. Attraversano le vie del paese fra due ali di folla, per poi, dopo aver a lungo danzato, fare rientro nella chiesa di San Pietro. Ed è proprio questo uno dei momenti più suggestivi della sfilata. Una volta arrivati nel piazzale della chiesa gli otto portatori si esibiscono in una sorta di gara danzante con i pesanti candelieri in spalla. Fanno da corollario manifestazioni musicali, sportive e folkloristiche.

Link correlati