Questo sito contribuisce alla audience di

XTERRA ITALY? “ la gara “top” di tutto il circuito europeo”.

XTERRA ITALY? “ la gara “top” di tutto il circuito europeo”. Parole del “patron” dell’XTERRA Global Tour, Dave Nicholas, durante la conferenza stampa di presentazione organizzata ieri mattina nei locali della Provincia di Nuoro.

XTERRA ITALY? “ la gara “top” di tutto il circuito europeo”. Parole del “patron” dell’XTERRA Global Tour, Dave Nicholas, durante la conferenza stampa di presentazione organizzata ieri mattina nei locali della Provincia di Nuoro. “Quello di Orosei – continua Dave Nicholas sbarcato in Sardegna direttamente dalle Hawaii per seguire da vicino l’edizione 2008 del Triathlon mondiale su ruote grasse – é la gara XTERRA più importante in Europa di tutti i tempi, non solo per il numero di partecipanti, ma anche per massiccia presenza degli atleti professionisti, i TOP 20 della classifica mondiale”. Soddisfatto del giudizio più che positivo dato a questa seconda edizione dal managing director di XTERRA Global Tour, l’organizzatore della tappa italiana Sandro Salerno della Island Group. “Siamo molto contenti del successo ottenuto fino ad ora, ma quello che ci gratifica di più é che quest’anno sono tanti gli atleti che hanno deciso di fermarsi qualche giorno in più da vivere con la curiosità del turista”.

“Il nostro territorio incontaminato con le sue bellezze, la ricettività di altissimo livello, la calda accoglienza della nostra gente e l’impeccabile organizzazione sono le carte vincenti di questa manifestazione” ha aggiunto il Sindaco di Orosei Gino Derosas. “Il contributo che una manifestazione come XTERRA può portare al territorio ed alle realtà commerciale ed imprenditoriali del comprensorio è veramente alto. E maggiori saranno gli investimenti futuri, più forte sarà il ritorno sia a livello di immagine che economico, per l’intera comunità” ha concluso Gino Derosas.

E da oggi spazio allo sport con la partenza, alle ore 9.30, degli oltre 150 atleti del Trail Run, la gara podistica - 21km e 5 km. Il percorso che si snoda interamente lungo la spiaggia di Cala Ginepro e all’interno del parco di Biderosa, ha già catturato l’attenzione dei numerosi atleti presenti da giorni a Cala Ginepro, per la sua bellezza e le caratteristiche tecniche.