Questo sito contribuisce alla audience di

Cuochi di Stelle a Porto Cervo

Lunedì 25 agosto la splendida cornice della Promenade du Port di Porto Cervo sarà lo spazio ideale per accogliere il primo dei due appuntamenti con i “Cuochi di Stelle”, nel quale i protagonisti saranno sei grandi chef internazionali provenienti da diverse città europee.

Lunedì 25 agosto la splendida cornice della Promenade du Port di Porto Cervo sarà lo spazio ideale per accogliere il primo dei due appuntamenti con i “Cuochi di Stelle”, nel quale i protagonisti saranno sei grandi chef internazionali provenienti da diverse città europee.

Dae-peri-su-logu, come indica il suggestivo titolo in sardo, “da ogni dove”, con il loro bagaglio di culture e sapori, arriveranno Sergio Mei, dal 1994 executif chef al Four Seasons Hotel di Milano; Alberico Penati dal ristorante “Alberico at Aspinall’s, collocato all’interno del più prestigioso casinò di Londra; Angelo Aglianò, chef de cuisine al Ristorante “Joel Robuchon” dell’Hotel Metropole di Montecarlo; Davide Bisetto, executif chef all’Hotel Casa del Mar di Porto Vecchio in Corsica; Vincenzo Regine, del Ristorante Bocconi all’Hotel Amigo di Bruxelles; Frederic Bourse, per anni capo pasticcere all’Harry’s Bar e al Claridge a Londra e oggi all’Atelier del Gusto di Bergamo.

Sei personaggi di spicco sulla scena internazionale dell’alta cucina, ognuno con una propria ben definita identità culturale, avranno il compito di mettere insieme un sorprendente e inedito viaggio attraverso i sapori, un vero e proprio défilé di portate concepite come creazioni di alta moda, uniche e inimitabili.

Il menù della serata è già stato reso noto dai protagonisti e sarà così composto:

Zuppa di cozze allo champagne e ortaggi;

Carpaccio di dentice reale con melone bianco olio, cipollotto e menta;

Riso zafferano e fiori di zucca, astice blu di Bretagna;

Bianco di nasello salato, olio agli scampi con patate e porri;

Carrè agnello gallese arrostito in crosta d’erbe con purea di melanzane, pomodoro e basilico;

Trasparenza di pesche al latte di mandorla;

Piccola pasticceria e caffè alla moka.

Questi i vini scelti in abbinamento alle portate: Champagne Moet Chandon; Pinot Grigio Marina Danieli; Villa di Chiesa cantina di Santadi; Terre bianche di Franciacorta; Pinot Nero Giorgio Grai; Cuadrina di Romano Dogliatti.

Per informazioni e prenotazioni:

CENA: venerdì 25 agosto 2008 ore 21.00

SEDE: PromenadeduPort - Via del Porto Vecchio 1 07020 Porto Cervo Arzachena (OT)

tel. +39 078992225; mail: info@gocil.it

AMANOSUMPARE

1 settembre 2008

Il secondo appuntamento di “Cuochi di Stelle”, lunedì 1 settembre, è affidato a sei riconosciuti talenti della cucina di Sardegna: a manos umpare, ovvero insieme, a più mani, prepareranno una cena secondo il senso dell’ospitalità dei sardi.

Rita Denza, Sergio Mei, Renzo Corona, Luigi Pomata, Roberto Petza e Cristiano Andreini, oggi cuochi affermati, nati nell’isola e tutti, ad eccezione di Mei, operanti in Sardegna, hanno in comune molti anni di viaggi nel mondo culinario. Passione e curiosità, uniti ai saperi della tradizione, hanno consentito loro di raccogliere, accumulare e sviluppare quanta più esperienza possibile, portando nella loro una cucina una raffinatissima e consapevole sintesi fra antico e contemporaneo.

L’aperitivo sarà curato da Rita Denza, che per questa speciale occasione abbandonerà per una sera il suo tempio-ristorante, il Gallura di Olbia, dove sorveglia i fornelli a legna come un’antica Vestale.

All’antipasto penserà Luigi Pomata, giovane e famoso cuoco nato tra le tonnare di Carloforte, figlio di quei pescatori di corallo liguri che vagarono per il Mediterraneo fino a stanziarsi nella piccola isola, e che oggi ha conquistato Cagliari giocando tra il passato più remoto ed il futuro.

Il primo piatto è una creazione “in toto” di Renzo Corona, maestro della cucina sarda che a Siamaggiore, in provincia di Oristano, ha fissato il suo campo d’azione. La pietanza base sarà “sa fregula”, una pasta sicuramente figlia del cous cous del Maghreb, giunto nell’isola seguendo quei guerrieri che avevano come meta la conquista del Mediterraneo.

Il secondo piatto sarà di Sergio Mei, cuoco famoso nel mondo per la sua fantasiosa creatività. Figlio della Sardegna per cultura e capacità, potrebbe sembrare un cuoco dalle mille risorse originali e sperimentali, apparentemente lontano dall’immagine del cuoco della cucina tradizionale, ma è profondamente legato ai concetti e ai sapori di una cucina che conserva intatta la sua memoria millenaria.

Un altro secondo piatto sarà di Roberto Petza, un cuoco di poche parole, umile, ma che in cucina esprime grandi fatti, capace di elaborare semplici ma raffinati ingredienti che accosta sempre con perfetta armonia e sapienza.

Il “dulcis in fundo” sarà a cura di Cristiano Andreini, cuoco giovane ma di grande esperienza, figlio di una città catalana in Sardegna, che nel suo omonimo ristorante di Alghero esprime la sua capacità e creatività culinaria.

Per informazioni e prenotazioni:

CENA: lunedì 1 settembre 2008 ore 21.00

SEDE: PromenadeduPort - Via del Porto Vecchio 1 07020 Porto Cervo Arzachena (OT)

tel. +39 078992225; mail: info@gocil.it