Questo sito contribuisce alla audience di

Del mondo ho cercato

La cooperativa sociale DuasCor DuosCoros e l’associazione culturale L’isola che c’è presentano la loro ultima produzione teatrale. Del mondo ho cercato, questo è il titolo dello[...]


La cooperativa sociale DuasCor DuosCoros e l’associazione culturale L’isola che c’è presentano la loro ultima produzione teatrale.
Del mondo ho cercato, questo è il titolo dello spettacolo promosso dalle due associazioni che da tempo operano in ambito socio-culturale e socio-assistenziale, e che utilizzano il teatro come strumento di riscatto sociale e di impegno civile. Il lavoro è incentrato sulla figura del grande Dino Campana, poeta vissuto a cavallo tra l’Ottocento e il Novecento e spesso, a torto o a ragione, accomunato ai poeti maledetti francesi, per la sua diversità, la sua inquietudine, e quell’ansia del segreto delle stelle che espresse con un irrefrenabile bisogno di fuggire e di errare per il mondo. Un atteggiamento che gli costò caro, perché venne interpretato come segno inequivocabile di pazzia. La sua, fu difatti una vita intensa e travagliata che consumò il suo epilogo nel manicomio di Castel Pulci presso Firenze, ultima residenza del poeta spentosi all’età di quarantasette anni per aver contratto un forma di setticemia.

Chi siamo:

L’associazione culturale L’isola che c’è (Lanusei-Ogliastra) è attiva in Sardegna dal 1993. E’ un’ associazione no-profit che segue i criteri stabiliti dall’articolo 42 della L.R. n. 4/1988, e dirige le proprie risorse e i propri sforzi per sviluppare progetti e interventi nel campo artistico, culturale, educativo e di prevenzione delle devianze e del disagio sociale. Durante questi quindici anni di esistenza l’Associazione ha portato avanti diverse attività: numerosi corsi e workshops (finanziati con la Legge n. 309/90) per la prevenzione delle tossicodipendenze e contro la devianza giovanile; ha prestato assistenza nelle scuole a bambini e studenti disabili. Dal 1996 al 2006 ha gestito il “Centro di Aggregazione Sociale” di Lanusei, dove sono state portate avanti numerose attività tra le quali si ricordano solo per citarne alcune: corsi di fotografia, corsi di Yoga, corsi di pittura figurativa, cine-clubs, corsi per operatore video e numerosi laboratori teatrali. E proprio l’attività teatrale è stata sin dagli esordi uno degli elementi cardine che ha portato l’associazione a impegnarsi con successo in diversi progetti, tra i quali si ricordano oltre ai tantissimi worhshops teatrali con registi sardi e non, i progetti di caratura internazionale quale ad esempio “Rotte di Avvicinamento” (2005-2006): un Progetto Interreg finanziato dall’Unione Europea per lo svolgimento di iniziative culturali comuni in aree di confine (Corsica, Sardegna e Toscana). Tale progetto, ha incluso nuove produzioni, spettacoli di teatro e danza, laboratori pratici di espressione teatrale, proiezioni pubbliche e la realizzazione di un film-documentario (titolo : Identità di frontiera).
Dal 2007 l’associazione collabora in campo teatrale e sociale con la Cooperativa Sociale Duascor Duoscoros di Lula.
La Società Cooperativa Sociale DuasCor/DuosCoros Onlus (Lula -Nuoro), in quanto cooperativa di tipo B, si fonda sull’idea che la persona svantaggiata, se opportunamente supportata, può essere avviata al lavoro e operare in un contesto produttivo e protetto. L’ERGOTERAPIA diviene per i soggetti svantaggiati momento importante di socializzazione e luogo di apprendimento di abilità specifiche e/o valorizzazione di eventuali capacità residuali, al fine di consentire una effettiva integrazione o garantire l’impegno affinché si possano rallentare le condizioni di degenerazione fisiologica. DuosCoros lo fa attraverso la gestione di alcune piccole attività legate alla produzione di ortaggi e prodotti apistici in campo biologico ed altre attività collegate alla produzione di eventi culturali in genere ed attività creative, ricreative e di manipolazione. Attualmente è proprietaria di un Centro diurno integrato e di una comunità alloggio per disabili e portatori di disagio.

Antonio Marras attore, autore e regista, è nato a Lula (Nuoro) nel 1965; ha studiato recitazione e regia con : Lorenzo Mori, Oreste Braghieri, Giovanni Carroni, Enrique Pardo, Linda Wise, Renata Palminiello. Significativo l’incontro con il Regista ed Attore argentino Coco Leonardi con il quale collabora stabilmente e studia sin dal 2001. Ha fondato l’Associazione Teatrale “Ilos” di Lula con cui ha collaborato fino all’anno 2004. Ha contribuito alla nascita e allo sviluppo delle rassegne “LulaTeatroFestival” e “Itinerante - ArtECultura verso i luoghi” . Attualmente scrive e lavora nel mondo del teatro oltre che per la produzione di spettacoli ed eventi, per la conduzione di cantieri e laboratori teatrali per conto di enti pubblici o privati quali scuole, centri sociali ecc.

Silvano Vargiu attore e regista nato a Goiania (Brasile) nel 1978. Da anni collabora con l’associazione L’isola che c’è e ne gestisce le attività di stampo teatrale. Nel 2003 sì è laureato in Lettere indirizzo spettacolo all’università La Sapienza di Roma dove, durante gli anni accademici, ha potuto frequentare numerosi laboratori e seminari di teatro. Dal 1995 al 2003 ha collaborato con il gruppo di ricerca teatrale La Nuova Complesso Camerata. Dal 2003 ad oggi ha realizzato diversi spettacoli e condotto numerosi laboratori nelle scuole sarde di diverso ordine e grado.