Questo sito contribuisce alla audience di

Il Corpo Sottratto, Incontri con l’arte performativa a Iglesias

È con forte spirito di libertà che nasce la necessità di provare a comunicare, attraverso l’arte, il sentimento che ci fa di questo luogo ma anche di un altro. Essere dentro ma anche fuori, senza[...]


È con forte spirito di libertà che nasce la necessità di provare a comunicare, attraverso l’arte, il sentimento che ci fa di questo luogo ma anche di un altro. Essere dentro ma anche fuori, senza più barriere, nelle strade come in una scuola o un mercato, sino al luogo ultimo, il cimitero.
Non avrai bisogno di raggiungermi, sarò io a venire!

Il Corpo Sottratto
Associazione Culturale Vox 2000 - Direzione artistica Maurizio Saiu
Iglesias 27- 29 novembre 2009

È ancora il corpo l’elemento da cui si dirameranno le azioni performative in programma a Iglesias dal 27 al 29 novembre: il corpo di ogni uomo annullato nell’oblio della ripetizione di rituali svuotati di qualsiasi energia vitale, sottratto all’esperienza. Ma l’arte, forte e imprevedibile, entrerà nel quotidiano per interrompere, anche solo per un attimo, questo ritmo e lasciare allo spettatore la sorpresa e il ricordo: “se tu non mi raggiungerai - questo il messaggio - sarò io a venire da te”.

Con questo spirito i protagonisti della manifestazione conquisteranno il centro della città e irromperanno nella vita degli abitanti: dal mercato comunale alle scuole, dalle strade alle piazze del centro storico fino al cimitero monumentale, gli artisti invitati si impegneranno in un happening multidisciplinare dove la danza, il canto, l’arte visiva, la musica saranno i linguaggi con cui si cercherà di stabilire un contatto estemporaneo e improvviso, con le persone che casualmente si troveranno in quei luoghi.

I canti e i suoni della voce, entreranno fisicamente, vibranti, a contrastare il quotidiano e il freddo o la pioggia di novembre non saranno in nessun modo un ostacolo per gli artisti ma un elemento in più dello spettacolo. Faranno da contraltare a queste azioni urbane le performance previste nella Sala Lepori: lavori di ricerca e forte impatto progettati e messi in scena da professionisti affermati che offriranno una breve vetrina sulle variegate tendenza della danza d’autore in Italia. Come negli anni precedenti gli artisti che animeranno il fine settimana in città arrivano da festival italiani e internazionali con un biglietto da visita fatto di premi e riconoscimenti.

Direzione artistica Maurizio Saiu
Direzione tecnica Luca Piga
Organizzazione Monica Mariani
Ufficio stampa Laura Sanna
ilcorposottratto@tiscali.it
tel. 3936315808