Questo sito contribuisce alla audience di

Innovazione Stanca

In questi giorni si sta affrontando una campagna elettorale invadendo tutti gli spazi televisivi. C'è chi per fuggirne si fa catturare dalla rete!

Sabato 21 Gennaio Francesco Giro, consigliere politico di Sandro Bondi, ha dichiarato: “La decisione di rinviare di pochi giorni la scadenza della legislatura non ha alcun collegamento con l’entrata in vigore della par condicio. I giorni in più serviranno per portare a termine provvedimenti importanti. Fare un processo alle intenzioni e accusare il premier di voler intensificare la sua presenza in tv è grottesco visto che è del tutto prevedibile che Silvio Berlusconi quei giorni li trascorrerà, come sempre ha fatto in cinque anni di lavoro, nel suo studio di Palazzo Chigi a governare e non davanti i riflettori tv.”

E’ evidente che in questi giorni il premier deve aver confuso lo studio di Palazzo Chigi con gli studi televisivi; oppure “Il processo di Biscardi” e “Uno Mattina” sono due succursali del governo!!

In verità stiamo assistendo ad una campagna elettorale fatta a colpi di comparsate televisive. Non mi stupirei se chiudessero nella casa del Grande Fratello i due candidati Prodi e Berlusconi ed in Aprile vanno in nomination!

Nel frattempo il Ministro per l’Innovazione Lucio Stanca sta recapitando ai cittadini italiani un libretto in cui si narra i passi da gigante (in avanti o all’indietro?) che sta facendo il nostro Paese in questo campo. Ecco la mia pseudo-intervista a Lucio:

#faBio#: “Internet sta finalmente prendendo piede anche in Italia?”

Lucio: “Già! In internet si può trovare tutto. Figurati che è diminuita la vendita di quotidiani in edicola perché sulla rete si possono leggere gratuitamente le stesse testate.”

#faBio#: “Sono addirittura diminuite?! Non credevo fosse possibile. Gli italiani non sono mai stati un popolo di lettori.”

Lucio: “Qui ti sbagli. Grazie all’evolversi di queste tecnologie sono aumentati le persone che leggono quotidiani.”

#faBio#: “Già! Pensa che io ho installato un computer in bagno per avere delle letture da fare nel momento del bisogno.”

Lucio: “Bell’idea! E prima come facevi?”

#faBio#: “Dovevo prima scendere all’edicola ad acquistare ‘La Padania’!”

Lucio: “Dimmi la verità: ti trovi meglio così? E’ più comodo!”

#faBio#: “Già! Però c’è un inconveniente: il monitor non si presta bene a sostituire la carta igienica!”

Le categorie della guida

Ultimi interventi

Vedi tutti