Questo sito contribuisce alla audience di

Il gioco online

Una breve introduzione al gioco a scacchi online.

Giocare Online (introduzione)

Giocare a scacchi online ormai è una pratica alquanto diffusa,
e credo che quasi tutti gli appassionati sappiano di cosa si
tratta. In particolare se ci riferiamo al gioco tramite le
interfacce Java, con cui si gioca per esempio sui siti di Yahoo
Games
o Kasparovchess.com.

Un altro modo di giocare, che però molti ancora non conoscono,
è tramite i Free internet chess server. Abbiamo perciò deciso
di introdurvi con questo breve articolo nel mondo di questi veri
e propri ‘circoli virtuali’, dove milioni di scacchisti si
ritrovano ogni giorno a giocare, analizzare, discutere, e anche
seguire tornei importanti e lezioni.

Ci sono due organizzazioni su Internet che garantiscono questo
servizio: ICC e FICS.
Il primo, ICC, è un servizio a pagamento e oltre a garantire
molti più tornei di buon livello (vanta un numero più elevato
di IM e GM iscritti), segue con regolarità i tornei più
importanti (di cui spesso ha l’esclusiva). Il secondo, FICS, è
molto più popolare grazie al fatto di essere completamente
gratuito.

Riguardo a FICS potete trovare molte informazioni in italiano
al sito di Francesco Rinaldi, che
organizza anche i tornei TIOs, che stanno avendo un grande
successo (ne parleremo prossimamente in modo più dettagliato).
Per tutte le informazioni, e per poter giocare subito, tramite
interfaccia Java, potete anche rivolgervi direttamente al sito
originario dell’organizzazione: Freechess. La difficoltà
iniziale sta nei comandi, che bisogna imparare. Ce ne sono
moltissimi e quindi occorre una guida. Vi consigliamo per di
scaricare quella (in italiano) che si trova all’indirizzo: href="http://ascu.unian.it/~joshua/chess/fics.zip">http://ascu.unian.it/~joshua/chess/fics.zip
, che è stata curata da Maurizio Camangi.

Il modo migliore per giocare è quello di collegarsi ai server
Fics (ce ne sono svariati) tramite una interfaccia grafica
installata sul vostro PC. Come il famosissimo programma Winboard,
che si può scaricare gratuitamente in rete. Per esempio, al sito
del suo autore, Timothy Mann. Potrete trovarvi
tutte le istruzioni per l’uso e altri link a programmi simili.
Che consentono non solo di giocare su Fics, ma anche di giocare
contro il computer o semplicemente vedere le partite (senza
bisogno di muovere i pezzi, ci pensa il programma).

Con questa breve introduzione era mia intenzione darvi un
primo accenno su questo modo di giocare, che rappresenta a mio
parere il futuro del gioco degli scacchi. Torneremo ancora sull’argomento
nelle prossime settimane, con altri articoli.

Se volete fare dei commenti, suggerire qualche idea o
segnalarmi un sito scacchistico, scrivetelo nello spazio
sottostante.

Commento: